Lunedì 17 Maggio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 13/03/2012

Atleti disabili: da oggi in gara con i colori della Polizia

Il capo della Polizia Antonio Manganelli ed il presidente del Comitato italiano paralimpico (Cip) hanno firmato questa mattina a Roma, al Viminale una convenzione che coinvolge i gruppi sportivi della Polizia di Stato Fiamme oro.
Alla base dell'accordo c'è la condivisione del principio secondo il quale lo sport riveste carattere di fenomeno culturale di grande rilevanza sociale, educativa e morale e, pertanto, deve essere considerato un valore fondamentale per l'individuo e la collettività.
Il prefetto Manganelli ha quindi deciso di tesserare, come personale esterno alla Polizia di Stato, tutti gli atleti disabili segnalati dal Cip che intendono svolgere la propria attività in seno al gruppo sportivo delle Fiamme oro.

La Polizia di Stato in virtù di questo accordo metterà a disposizione le proprie strutture e i propri istruttori per l'allenamento nelle varie discipline e per lo svolgimento di competizioni nazionali.
Anche i medici della Polizia di Stato contribuiranno all'accordo mettendo a disposizione degli atleti paralimpici le loro competenze.
A margine dell'incontro il prefetto Manganelli ha dichiarato che "Proprio in un momento in cui stiamo lavorando su gravi comportamenti commessi in ambito sportivo è bello ritrovare in questa iniziativa il senso vero dello sport".



da poliziadistato.it

Martedì, 13 Marzo 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK