Domenica 27 Novembre 2022
area riservata
ASAPS.it su
Editoriali , Articoli 24/02/2012

Le assurde pubblicità dei superalcolici con gente vincente e che cucca
Ce n’è una su un amaro, che ci presenta “eroi” inesistenti che recuperano anfore, soccorrono e salvano con aerei e natanti, ma hanno poi confidenza con l’alcol

da Il Centauro n. 154

Certo, noi veniamo da una generazione cresciuta con pubblicità celebrative degli alcolici quindi non dovremmo stupirci. Eravamo abituati all’amarissimo che fa benissimo o Petrus quello della mano guantata d’acciaio che sbatteva sul tavolo e che era per l’uomo forte. Io non lo sono mai diventato perché non mi piaceva. E cosa dire di Giorge. Sì Giorge Cloney che per anni ha bussato alle porte dove si tenevano feste con figliole stupende e lui si presentava con la sua bella bottiglia di Martini (questo lo ammetto qualche volta...) e gli dicevano No Martini non party !. Che inganno!! A Giorge quelle gnocche gli avrebbero aperto anche con una bottiglia di acqua minerale naturale.

 

Leggi l'articolo

 

da Il Centauro n. 154

Venerdì, 24 Febbraio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK