Venerdì 07 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
TRASPORTO MERCI , Trasporto ,... 17/02/2012

La nuova licenza comunitaria nel Trasporto internazionale di cose

di Franco Medri e Maurizio Piraino
Foto di repertorio dalla rete

La normativa di riferimento che dal 4 dicembre 2011 disciplina l’autotrasporto di merci su strada in ambito comunitario è contenuta nel Regolamento (CE) n. 1072/2009 del 21 ottobre 2009, che a decorrere da tale data ha abrogato il Regolamento (CEE) n. 881/92 del 26 marzo 1992 che trovava applicazione dal 1° gennaio 1993.(1)
Tale regolamento si applica ai trasporti internazionali di merci su strada per conto terzi per i tragitti effettuati nel territorio:

dei 27 Paesi membri dell’Unione Europea (UE): Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Spagna, Slovenia, Svezia ed Ungheria;
dei 3 paesi EFTA (European Free Trade Association = Associazione Europea di Libero Scambio) che aderiscono all’accordo sullo Spazio Economico Europeo (SEE)(2): Islanda, Liechtenstein e Norvegia;
della Svizzera (a seguito dell’Accordo tra la Comunità Europea e la Confederazione Svizzera, firmato il 21 giugno 1999 ed entrato in vigore in data 1° giugno 2002).

 

Leggi l'articolo

 


 

Venerdì, 17 Febbraio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK