Lunedì 19 Aprile 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 27/01/2012

Concorsi: nuovi agenti e commissari entro il 2012
 

Il 2012 si apre con tanta voglia di entrare nella Polizia di Stato: con i nuovi strumenti online, circa 25.000 giovani hanno chiesto di partecipare al concorso per 2.800 allievi agenti e più di 9.000 alla selezione per 80 posti da commissario.
Con pochi click sul pc, questi ragazzi si sono aperti la strada per tentare di realizzare il loro sogno.
Nella Gazzetta Ufficiale del 13 gennaio è già stato comunicato che dal 30 gennaio al 2 febbraio gli aspiranti allievi agenti dovranno presentarsi presso gli Istituti di formazione della Polizia di Stato di Spoleto e Nettuno, nonché presso l'Aeroporto militare di Guidonia e la Scuola della Polizia Penitenziaria di Roma, per sostenere la prova scritta. Si tratta di rispondere in 60 minuti ad 80 quiz sulle materie previste dai programmi della scuola media dell'obbligo; abbiamo già pubblicato sul sito della Polizia di Stato i 5.000 quesiti da cui verranno estratte a sorte le domande da proporre nelle varie giornate del concorso.
Sarà poi pubblicato l'esito delle prove scritte e verranno chiamati a Roma per sostenere le prove di efficienza psico-fisica ed attitudinale i primi 5.700 della graduatoria provvisoria. Solo per coloro che risulteranno idonei alle visite mediche e alle prove fisiche saranno valutati i titoli eventualmente conseguiti durante il periodo di leva. La graduatoria definitiva sarà determinata dal punteggio conseguito nella prova a quiz e da quello ottenuto con gli eventuali titoli. I primi 2.654 saranno avviati al corso di formazione tra settembre e dicembre di questo anno, mentre i restanti 146 dovranno prima prestare servizio presso le Forze armate per 4 anni.
Anche il concorso per gli aspiranti commissari sarà veloce e si concluderà entro l'anno, con l'avvio al corso biennale di formazione presso la sede romana della Scuola Superiore di Polizia. Sono già stati pubblicati i 5.000 quesiti per la prova preselettiva, che si terrà, presumibilmente, per metà marzo nelle sedi di Roma, Spoleto e Nettuno. A seguire, prima dell'estate, i primi 400, che saranno risultati idonei agli accertamenti psicofisici, sosterranno le due prove scritte, una in diritto e procedura penale, l'altra in diritto amministrativo e costituzionale. Superati gli scritti con una media almeno di 21/30 (e minimo 18/30 in una delle due prove), i candidati sosterranno in autunno la prova orale.
Per velocizzare entrambi i concorsi e venire sempre più incontro alle esigenze dei partecipanti, verranno ridotti i disagi dei candidati sottoposti alle prove di efficienza fisica e alle visite mediche: solo 2 giornate di impegno nella sede romana di Spinaceto, invece dei 5 giorni in diverse sedi della capitale a cui erano abituati i partecipanti ai precedenti concorsi.
In bocca al lupo a tutti!
 


da polizia di stato

Venerdì, 27 Gennaio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK