Giovedì 06 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

Guida in stato di ebbrezza – Confisca del veicolo – L. 29 luglio 2010, n. 120 – Trasformazione della confisca da sanzione penale accessoria a sanzione amministrativa accessoria – Conseguenze – Fattispecie in tema di sentenza di patteggiamento anteriore alla L. n. 120/2010 con cui è stata omessa la statuizione circa la confisca del veicolo.
(Cass. Pen., Sez. IV, 22 novembre 2010, n. 41080)


In tema di confisca del veicolo nel caso di guida in stato di ebbrezza previsto dall’art. 186, comma 2, lett. c), c.s., nel testo modificato dalla L. 29 luglio 2010, n. 120 la sopravvenuta trasformazione della confisca da sanzione penale accessoria (quale precedentemente ritenuta dalle S.U. della Corte di cassazione con la sentenza n. 23428/2010) a sanzione amministrativa accessoria (quale definita nell’art. 224 ter c.s., introdotta dalla stessa citata L. n. 120/2010), lascia intatto il potere-dovere del giudice penale di disporre obbligatoriamente la suddetta misura con la sentenza di condanna o di applicazione della pena su richiesta anche per fatti commessi anteriormente alla suindicata modifica normativa. (Nella specie la Corte ha pertanto annullato con rinvio, su ricorso del pubblico ministero, la sentenza di applicazione della pena con la quale era stato omesso di disporre, oltre alla sospensione della patente di guida, anche la confisca del veicolo). (Cass. Pen., Sez. IV, 22 novembre 2010, n. 41080) [RIV-1102P99] - Artt. 186 – 114-ter

Giovedì, 05 Gennaio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK