Sabato 22 Gennaio 2022
area riservata
ASAPS.it su

Depenalizzazione – Ordinanza-ingiunzione – Opposizione – Autorità amministrativa costituitasi personalmente o con funzionario delegato – Condanna alle spese di giudizio a favore della medesima – Contenuto – Liquidazione delle sole spese vive documentate – Necessità

(Cass. Civ., sez. I, 2 settembre 2005, n. 17708)

In tema di giudizio di opposizione ad ordinanza-ingiunzione irrogativa di sanzione amministrativa, l’autorità amministrativa che ha emesso il provvedimento sanzionatorio, quando sta il giudizio personalmente o avvalendosi di un funzionario delegato, può ottenere la condanna dell’opponente rimasto soccombente soltanto alla rifusione delle spese vive debitamente documentate in apposita nota.

 

Venerdì, 30 Dicembre 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK