Martedì 11 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Editoriali 09/09/2011

Sbirri Pikkiati. Sì ma anche dal governo... e parecchio!

 

34249


E’ noto che nel nostro Osservatorio Sbirri Pikkiati  registriamo ogni anno migliaia di aggressioni alle divise che operano sulla  strada. Pugni, schiaffi, tentativi di investimento. Ma questa volta ci vien da dire che gli schiaffi alle divise in generale li ha  affibbiati - e sonori -  anche il governo. Con le manovre pregresse, e in atto, poliziotti dello Stato e polizie locali si sono visti  prima bloccare i contratti e quindi congelare gli stipendi fino al 2014 e anche gli  straordinari.
Ora verranno congelate le  buonuscite per due anni a quelli che, esercitando un loro diritto, lasceranno il servizio senza avere raggiunto il limite massimo di  anzianità.
Infine verranno congelate e dilazionate le tredicesime  (si avete capito bene) nel caso l’amministrazione di appartenenza non raggiunga i tagli di bilancio previsti.
Insomma se i capi non hanno le forbici affilate la tredicesima  sarà rinviata e pagata l’anno successivo forse in 3 rate.
Così potrà capitare che potrete fare l’albero e i regali di Natale ai bambini ma a Pasqua.
Potrete  pagare la prima rata semestrale del mutuo di gennaio solo a luglio e farete le ferie di 5 giorni (non più 10) a novembre, quando si spende anche meno! Con un grande beneficio per l’economia!
“Consigliamo” agli agenti, per evitare brutte sorprese, di contenersi negli inseguimenti ai pirati  della strada e ai  criminali e, nei casi proprio indispensabili, di usare il cambio con marce alte per risparmiare nella benzina. A quelli impegnati a protezione della TAV di limitarsi nei lanci di lacrimogeni (tanto ormai si piange anche senza), agli agenti che torneranno presto  in  servizio di OP negli stadi di lasciar stare se i super tifosi strappano o sporcano le loro divise.  A quelli degli uffici di spegnere la luce e i computer tutte le sere. Con la tredicesima non si scherza. Qui cari i miei ’sbirri’ sono ceffoni per tutti.
Nel nostro osservatorio ovviamente inseriremo come primi artefici e responsabili di queste legnate Tremonti e Brunetta, con quest’ultimo che - ricordate? -  vi ha dato dei “pancioni”, però per gli schiaffi chinatevi...(ho detto chinatevi non inchinatevi...).
Certo che anche Roberto e Ignazio potrebbero rispondere in questo caso di “omissione di soccorso”.
Insomma la situazione è pesante.
Lo so  che voi state continuando a fare bene il vostro dovere. Continuate a farlo con passione, ma fatelo per onorare i vostri (nostri) caduti, per la vostra divisa e  la vostra famiglia e per i cittadini onesti di questo nostro caro Paese.
Quelli là ... lasciateli perdere! Continuando come sempre a far bene il vostro lavoro anche voi darete loro un simbolico  ceffone.
Grazie amici in divisa, di ogni corpo e qualifica, come ex sbirro in servizio permanente effettivo (che qualche ceffone l’ha preso) e come normale cittadino, occasionalmente pennivendolo, vi dico oggi Grazie!

 

Giordano Biserni

Presidente Asaps


 



 

Venerdì, 09 Settembre 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK