Martedì 20 Ottobre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Sicurstrada 12/08/2011

Il quesito del giorno - Come va considerato un autocarro identificato sulla carta di circolazione come "mezzo d’opera"?

Salve gentilmente gradirei sapere se su una carta di circolazione di un autocarro viene riportata la dicitura "Veicolo classificabile mezzo d’opera" come dobbiamo comportarci, calcolarlo mezzo d’opera o no? Grazie.

email-Paola (Cs)

*** 

(ASAPS) In riferimento a quanto esposto nel quesito, si rappresenta che la dicitura "veicolo classificabile mezzo d’opera" riportata sulla carta di circolazione riconosce tale classificazione al veicolo in questione. Pertanto potrà essere raggiunto il peso massimo complessivo riportato sulla carta di circolazione come mezzo d’opera, inoltre il conducente dovrà osservare una serie di prescrizioni di cui la tassa d’usura al seguito, il lampeggiante ed eventuali prescrizioni riportate sul titolo autorizzativo. Eventuali violazioni sono riconducibili all’art. 10 C.d.S. (ASAPS)

 

Venerdì, 12 Agosto 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK