Martedì 28 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Sicurstrada 10/03/2010

Il quesito del giorno - In caso di contestazione art. 179 del C.d.S. sono previste sanzioni per il proprietario del veicolo che effettua trasporto merci conto proprio?

L’art. 179 comma 2 e 9 sanziona anche l’omesso inserimento della carta conducente in un crono digitale. Vi sono da applicare sanzioni anche per il proprietario del veicolo visto che al momento del controllo era in atto un trasporto merci conto proprio.
N.B. il conducente-dipendente con qualifica di autista ne risulta sprovvisto perchè mai richiesta.

email- San Martino Valle Caudina (Av)

***

(ASAPS) In riferimento a quanto esposto nel quesito, si rappresenta che con la contestazione dell’art. 179, comma 2 del Codice della Strada al conducente che non inserisce la carta tachigrafica nel cronotachigrafo digitale in quanto non ne è in possesso, comporta la contestazione anche dell’art. 179, comma 3 del Codice della Strada al titolare della licenza al trasporto di cose in conto proprio. (ASAPS)

© asaps.it
Mercoledì, 10 Marzo 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK