Giovedì 28 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Massime di giurisprudenza - Inquinamento - Rifiuti - Smaltimento - Trasporto

(Cass. Pen., Sez. III, 30 gennaio 2008, n. 4746)
Ai fini del reato di attività organizzate per il traffico illecito di ingenti quantitativi di rifiuti di cui all’art. 260 D.L.vo n. 152 del 2006, la confisca del mezzo di trasporto eventualmente utilizzato per la commissione dello stesso è obbligatoria essendo tale misura di sicurezza espressamente prevista dall’art. 259, contenente un riferimento esplicito a tutte le ipotesi di attività di gestione illecita di rifiuti di cui all’art. 256.
Lunedì, 19 Aprile 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK