Sabato 19 Giugno 2021
area riservata
ASAPS.it su
Editoriali 04/12/2010

Caso Sandri: fu omicidio volontario
Condannato a 9 anni e 4 mesi l’agente della Polizia Stradale Luigi Spaccarotella

La nostra amara riflessione
Commenta nel blog



(ASAPS) - Non sappiamo se la condanna a 9 anni e 4 mesi per omicidio volontario dell’agente Luigi Spaccarotella, per l’uccisione del tifoso Gabriele Sandri in quel tragico 11 novembre del 2007, sia quella che mette la parola fine alla vicenda processuale. Sarà la Cassazione a dire l’ultima parola. Noi, comunque vada, rispettiamo sempre l’operato dei Giudici e le sentenze emesse, non lo dimentichiamo, in nome del Popolo Italiano.
Però una cosa, noi, la sappiamo, e la decisione dei Giudici della Corte d’Appello di Firenze è solo una conferma che ci permette di rispondere così al retropensiero di molti: i poliziotti quando sbagliano pagano. Pagano seriamente, anche alla svelta, specie per le loro azioni isolate.
Fosse così per tutte le altre categorie a cominciare dai politici e dai colletti bianchi, la società sarebbe migliore ed oggi avremmo meno amarezza per la vita di un giovane perduta assurdamente e per un agente che, comunque vada, finisce qui la sua storia di appartenente alla Polizia, con la sua vita, e quella dei suoi familiari (per via di un cognome che nessuno sembra potersi scordare) ormai distrutta.
Lasciateci dire anche che ci piacerebbe sentire gli stessi applausi liberatori, vedere gli stessi sguardi rivolti al cielo in segno di riconoscenza, quando – in un Tribunale – si leggono sentenze emesse contro chi ammazza, ferisce o umilia i difensori della legalità. Ma questo non capita mai. (ASAPS)

* Presidente Asaps

Firenze
Sandri, fu omicidio volontario
Spaccarotella condannato a 9 anni e 4 mesi
La corte d’appello aumenta la pena per l’agente Luigi Spaccarotella, condannato a 6 anni in primo grado
Il padre di Gabbo: "La sentenza rispetta la verità storica dei fatti.
Orgoglioso di essere italiano"

da Repubblica.it

La sentenza
«Sandri, fu omicidio volontario»
Nove anni e 4 mesi per Spaccarotella
Sentenza più severa rispetto al primo grado che aveva condannato
il poliziotto per omicidio colposo a 6 anni: «Sono affranto ma spero ancora»

da il Corriere.it

Processo d’appello Sandri Spaccarotella condannato a nove anni e 4 mesi
Ribaltata la sentenza di primo grado che aveva condannato l’agente a 6 anni per omicidio colposo e non volontario.
Applausi in aula, in lacrime i genitori di ’Gabbo’: "Abbiamo avuto giustizia, orgogliosi di essere italiani"

da il Quotidiano.net

Sandri, aumentata a 9 anni in appello
la condanna per Spaccarotella
I giudici: omicidio volontario. Applausi fuori dall’aula
I genitori: giustizia dovuta. La madre: pietà per l’agente

da Il Messaggero.it

Commenta nel blog

© asaps.it

di Giordano Biserni*

Sabato, 04 Dicembre 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK