Sabato 15 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 26/10/2010

Meno morti sulle strade, il Piemonte si avvicina agli standard chiesti dall’Europa

 

(ASAPS), 26 ottobre 2010 - Secondo una pubblicazione redatta dal Centro di monitoraggio regionale della sicurezza stradale, basato sui dati ufficiali dell’Istat, la Regione Piemonte non è lontana dal raggiungere gli standard chiesti dall’Europa: nel 2009 infatti le persone decedute sono state 317 e l’obiettivo per il 2010 è quello di scendere a 282. Per raggiungere questo ambizioso risultato la Regione ritiene fondamentale rafforzare il legame con le forze dell’ordine sviluppando e favorendo un’azione mirata al potenziamento dei controlli sulle strade affinché l’inasprimento delle norme contenute nel nuovo Codice della strada abbia una reale efficacia. Lavorando soprattutto sul fronte dei giovani, che più di tutti recepiscono l’insegnamento ad un corretto e responsabile stile di guida, accanto alla formazione, la Regione Piemonte intende anche concentrarsi sulle infrastrutture perché ogni singolo contributo offerto alle amministrazioni locali per la sicurezza stradale venga speso a favore dell’obiettivo sicurezza senza inutili sprechi. Per questo l’attività di monitoraggio della Regione si appresta a diventare più puntuale e rigorosa. (ASAPS)

 
Martedì, 26 Ottobre 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK