Domenica 08 Dicembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
di Franco Medri*
Il Decreto Legislativo 7 settembre 2005, n. 209 ed il relativo regolamento di esecuzione di cui al DM 1° aprile 2008, n. 86, disciplinano l’obbligo dell’assicurazione, per la responsabilità civile verso i terzi, derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e natanti. Ai sensi del comma 3 dell’art. 125, D. Lgs. n. 209/05...
Condividi
28/Maggio/2013
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
di Antonia Liaci*
Le serie televisive attualmente di moda, che presentano casi di delitti puntualmente risolti attraverso l’abilità di investigatori specializzati in campo scientifico e dotati di tecnologie all’avanguardia, hanno diffus...
Condividi
di Franco Medri*
I veicoli a motore senza guida di rotaie, compreso i filoveicoli e i rimorchi, non possono essere posti in circolazione sulla strada senza l’apposita copertura assicurativa RCA a norma delle vigenti disposizioni di legge sulla resp...
Condividi
di Davide Stroscio*
  E’ noto come il gioco d’azzardo patologico rappresenti una tematica diffusa e complessa da affrontare, basti pensare che il romanzo da cui è tratta la citazione sopra riportata fu scritto dall’autore r...
Condividi
di Lorenzo Borselli*
“Alle tre del mattino l’odore di un casinò, il fumo e il sudore danno la nausea. A quell’ora, il logorio interiore tipico del gioco d’azzardo – misto di avidità, paura e tensione nervosa &ndash...
Condividi
di Francesco Forasassi*
PROCEDURE certe sugli aspetti critici del contesto: ilCARDINE del sistema-sicurezza. La grande spia rossa con il numero 9 continua a lampeggiare freneticamente sul cruscotto mentale dell’operatore, ed il segnale di allarme martel...
Condividi
di Raffaele Chianca*
Si dice che non c’è futuro senza memoria e allora, prima che succeda l’irreparabile, dobbiamo assolutamente ripercorrere la storia delle nostre patenti di guida, lo dobbiamo fare necessariamente ora, prima che scompaio...
Condividi
di Antonia Liaci*
L’allungamento della vita media della popolazione verificatosi nell’ultimo secolo e l’aumentato dinamismo, con la pratica sportiva sempre più diffusa e lo spostamento di uomini e merci sempre più veloce, h...
Condividi
di Giovanni Fontana*
DISCIPLINA Lo scorso 19 gennaio, con l’entrata in vigore del d. Lgs. 59/2011, l’art. 126 del Nuovo Codice della Strada è stato completamente sostituito dalla nuova regola inerente la durata e la conferma della validi...
Condividi
di Ugo Terracciano*
Anche il marciapiedi di una pubblica via è un bene la cui invasione può configurare il reato di invasione di terreni o gli edifici altrui, pubblici o privati, ai sensi dell’art. 633 cod. pen. Con questa decisione la...
Condividi
di Francesco Albanese*
Per chi guida ormai da qualche anno non dovrebbe essere una novità quella di sentir parlare di guida aggressiva. E cercando bene nella memoria sarà sicuramente in grado di recuperare il ricordo di un episodio in cui è...
Condividi
di Lorenzo Borselli e Francesco Forasassi
Il ruolo delle forze dell’ordine è da sempre sul filo del rasoio. Parliamo, ovviamente, di una questione sociologica: i più, quando si parla di guardie e ladri, stanno ovviamente dalla parte delle guardie ma la questione non si limita mai a questa banalità. La cronaca degli ultimi anni ha portato alla ribalta numerosi eventi che si sono dimostrati devastanti nel mantenimento del rapporto di reciproca fiducia che dovrebbe esserci tra forze di polizia e società...
Condividi
  > Amarcord da il Centauro n. 165    
Condividi
03/05/2013 Rivista Il Centauro , Posta
    > Posta da il Centauro n. 165  
Condividi
Pagine: 1