Giovedì 28 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Massime di giurisprudenza - Depenalizzazione - Accertamento delle violazioni amministrative - Contestazione - Errata indicazione della norma violata - Nullità - Esclusione - Condizioni.

(Cass. Civ., sez. II, 30 gennaio 2008, n. 2201)
In tema di sanzioni amministrative per violazio­ne del codice della strada, non comporta nullità l’avere riportato nel verbale di contestazione un te­sto di legge diverso da quello violato, ove l’interessato sia stato posto in condizione di conoscere adeguatamente il fatto ascrittogli e dunque di eser­citare il diritto di difesa.
Venerdì, 08 Ottobre 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK