Martedì 23 Luglio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 31/03/2010

Roma - Sintel con Scout al fianco del Comune nella nascita del Centro di Monitoraggio della “Sala Sistema Roma”

Foto archivio Asaps

(ASAPS) – Sintel Italia con il “suo” Scout partecipa alla nascita del Centro di Monitoraggio della “Sala Sistema Roma”. Il Centro, ubicato in Piazza Giovanni Verrazzano, sotto il coordinamento della Polizia Municipale, consentirà di monitorare e raccogliere tutti i dati provenienti dalle telecamere collocate in ben 300 siti nevralgici della Capitale. Fino ad oggi, le immagini delle telecamere confluivano alle diverse sale operative dei vari enti (Atac, Roma Mobilità, Dipartimento XII, Acea...) oggi, invece, confluiranno in un’unica unità centralizzata della Sala Sistema, garantendo così un maggiore controllo ed un intervento repentino in caso di emergenza. Cinquemila telecamere monitoreranno la città e ci sarà sorveglianza fissa, (saranno infatti collocate su strade, in musei, siti archeologici) ma anche sorveglianza mobile. E proprio il know-how della Sintel Italia nel settore dell’automotive garantirà un valido supporto. Verrà, infatti, sperimentato lo Scout, Pc veicolare multifunzione per il controllo del territorio ideato e progettato dalla Sintel Italia, sulle auto della Polizia Municipale e su 10 Autobus dell’Atac insieme a rilevatori satellitari di posizione. Scout che ha funzione di trasmissione e registrazione video, localizzazione GPS, collegamento a banche dati, sanzionamento, riconoscimento automatico delle targhe, porterà un contributo importante ed un valore aggiunto al tradizionale sistema di videosorveglianza permettendo, in tempo reale, di far confluire alla Centrale immagini ed informazioni relative a siti e location sempre diverse dove magari non sono state collocate le telecamere contribuendo così ad avere sempre un occhio vigile sull’intero territorio e garantendo perciò una maggiore sicurezza e protezione al cittadino. (ASAPS)

Mercoledì, 31 Marzo 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK