Domenica 25 Ottobre 2020
area riservata
ASAPS.it su

Gli incidenti in autostrada nel mese di Gennaio 2010 - Falsa partenza nel primo mese del 2010
Gli incidenti calano appena dello 0,8%, ma aumentano i feriti +9,4% e drammaticamente i decessi + 57,9%, passati da 19 dello scorso anno a 30 nel gennaio 2010

 

28141

Foto Blaco - archivio Asaps

(Asaps) - Veramente una brutta partenza per gli incidenti stradali in autostrada nel 2010. Avevamo già visto un rallentamento della tendenza positiva a dicembre. Il primo mese del 2010  ha fatto registrare dati a dir poco preoccupanti. Nel mese di gennaio la sinistrosità globale nell’intera rete autostradale, secondo i dati della Polizia Stradale, è diminuita appena dello 0,8% rispetto allo stesso mese di un anno fa, con 2.681 sinistri rispetto ai 2.702 di gennaio 2009.
 La media giornaliera della sinistrosità sulla rete è stata di 86 incidenti al giorno.
Veramente preoccupante invece l’aumento delle vittime nel primo mese dell’anno, +57,9%. Sull’intera rete sono state 30, cioè quasi 1 al giorno. Nello stesso mese dell’anno precedente furono 19. I feriti sono stati complessivamente 1.365, pari a 44 al giorno, con un incremento consistente degli ingressi nelle strutture sanitarie pari a +9,4% rispetto alle 1.248 persone rimaste ferite nel gennaio del 2009.
 A questo punto si deve cercare di capire a cosa sia dovuta questa pesante inversione di tendenza. Il maltempo? L’alcol? La stanchezza? E magari perché no, le nuove logiche dei possibili 150 sulle 3 corsie? Crediamo però che i responsabili istituzionali debbano puntare i fari su questa sorprendente  evoluzione negativa dell’ultimo bimestre. (Asaps) 


Venerdì, 05 Febbraio 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK