Lunedì 22 Luglio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Corte di Cassazione 18/02/2005

Giurisprudenza di legittimità - Esenzioni da obblighi per servizi di polizia e di soccorso – Limiti – Obblighi di comune prudenza e cautela nella circolazione – Inosservanza – Conseguenze – Fattispecie in tema di autoambulanza in servizio

Esenzioni da obblighi per servizi di polizia e di soccorso – Limiti – Obblighi di comune prudenza e cautela nella circolazione – Inosservanza – Conseguenze – Fattispecie in tema di autoambulanza in servizio
I conducenti dei veicoli in servizio di polizia ed in genere di soccorso pur potendo nell’espletamento dei propri servizi derogare agli obblighi, divieti e limitazioni relativi alla circolazione, devono ugualmente osservare le norme di prudenza e cautela al fine di evitare rischi per gli utenti della strada. (Nella fattispecie il giudice de quo ha accertato una corresponsabilità pari al 20% nella cauzione di sinistro stradale a carico del conducente di autoambulanza in servizio che procedeva a velocità eccessiva non adeguata allo stato dei luoghi ed al tipo di soccorso) (Giudice di Pace Civile di Pisciotta, 29 marzo 2004, n. 116) [RIV070804]
Art. 177

 

Venerdì, 18 Febbraio 2005
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK