Venerdì 20 Settembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 22/02/2008

Nel 2007 scese le tariffe della polizze RC auto
Lo ha illustrato Giampaolo Galli, direttore generale Ania, in occasione del cinquantenario del consiglio Cnel


Giampaolo Galli – direttore generale Ania – foto dalla rete

(ASAPS), 22 febbraio 2008 – Nel 2007 scesi del 2% i prezzi delle polizze RC auto. Lo ha affermato Giampaolo Galli, direttore generale dell’Ania, in occasione delle celebrazioni del cinquantenario del consiglio Cnel. Secondo la dichiarazione di Galli “i dati Isvap evidenziano come il fatturato delle compagnie, cioè l’incasso della raccolta premi, sia diminuito dello 0,7%, mentre con l’aumento del parco circolante dell’1,5-2%, è aumentato il numero delle polizze. Questo conferma la diminuzione del prezzo medio per polizza”. Secondo quanto spiegato da Galli, questo sarebbe il terzo anno in cui si registra un calo delle tariffe medie; abbassamento legato a diversi fattori che vanno dagli sconti a un numero sempre maggiore di automobilisti che si spostano in classi bonus-malus favorevoli. La situazione cambia se si analizza l’indennizzo diretto che, secondo alcune associazioni di consumatori, avrebbe portato a un aumento delle polizze. A tale proposito il direttore generale di Ania ha sottolineato come “il nuovo sistema ha prodotto inevitabilmente una ricomposizione e un cambiamento della struttura tariffaria, perché le compagnie hanno dei costi che dipendono dai sinistri subiti dai propri assicurati e non da quelli causati. Questo è il motivo per cui l’Ania aveva chiesto al governo di separare all’interno del sistema di indennizzo diretto le diverse tipologie di veicoli, in particolare le moto”. (ASAPS)


© asaps.it
Venerdì, 22 Febbraio 2008
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK