Venerdì 20 Settembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 21/02/2008

Continua la rassegna al Teatro Dehon di Bologna - I ragazzi usciti dal coma della compagnia Gli Amici di Luca si raccontano nello spettacolo “Qualcosa è cambiato “

Lunedì 25 febbraio Ore 21.00 al Teatro Dehon di Bologna in via Libia 59 nell’ambito della seconda edizione di “Teatro nel risveglio rassegna delle differenze” la compagnia Gli amici di Luca presenta “Qualcosa è cambiato” regia di Alessandra Cortesi e Stefano Masotti, coordinatrice pedagogica:Antonella Vigilante.
Con: Augusto Acquabona, Beatrice Bellini, Loredana Borrelli, Sara Brambati, Elena Cantelli, Alessandra Consonni, Paolo Facchini, Cristina Fermani, Luigi Ferrarini, Angela Giorgino, Giovanna Grosso, Marco Macciantelli, Stefano Masotti, Juri Mazzanti, Cristian Sacchetti, Davide Sacchetti, Riccardo Sielli, Antonella Vigilante. .
Posto unico 5 euro. Ingresso studenti universitari: 1 euro
info: Gli amici di Luca alla Casa dei Risvegli Luva De Nigris: tel. 0516225858
Qualcosa è cambiato” è una performance teatrale che si sviluppa in cinque fasi: dal ricordo della vita precedente al trauma, al momento dell’evento traumatico, al periodo della rianimazione, alla riabilitazione con esito positivo e il ritorno a casa o il persistere dello stato vegetativo o di minima rispondenza.
Su queste sollecitazioni, nell’ambito del laboratorio teatrale stabile, nato nel maggio 2003, i ragazzi della compagnia, formata da persone che hanno vissuto l’esperienza del coma, attori e operatori volontari, hanno partecipato alla scrittura del testo e delle partiture corporee, per uno spettacolo che si snoda nel contrasto tra il silenzio e il rumore, la penombra e le luci, dove il tempo frenetico della vita si dilata, fino ad essere scandito da un metronomo. Costruito con grande passione da tutta la comunità che si è creata attorno all’esperienza di questi ragazzi usciti dal coma, lo spettacolo ha debuttato, nel maggio 2004, in occasione di Expòsanità come performance divulgativa ed è stato replicato oltre cinquanta volte, partecipando a festival, trasmissioni televisive e convegni. Come il titolo stesso suggerisce, lo spettacolo è cambiato in questi anni assecondando la naturale evoluzione di modi e bisogni espressivi della compagnia, nonché l’affinamento di una peculiare poetica narrativa, e il modificarsi, nel tempo, delle modalità di narrare questa tematica.
La compagnia teatrale de “Gli Amici di Luca” ha come finalità il reinserimento e l’integrazione sociale, la riabilitazione delle persone con esiti di coma e la sensibilizzazione della comunità al problema. Il percorso intrapreso ha come ulteriore finalità la creazione di produzioni artistiche dotate di una propria poetica, che nasce dalla peculiarità del gruppo. La compagnia ha finora realizzato e portato in tournée cinque spettacoli.

Gli amici di Luca via Saffi 10 – 40131 Bologna tel. 051/6494570 – fax 051/6494865 - 3356535122
amicidiluca@tin.it - www.amicidiluca.it

© asaps.it
Giovedì, 21 Febbraio 2008
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK