Mercoledì 24 Febbraio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Massime di giurisprudenza - Patente – Revoca e sospensione – Sospensione

(Cass., Civ., Sez. II, 24 agosto 2005, n. 17202)
Ai fini del disposto dell’art. 223 c.s., la sospensione provvisoria della patente di guida ad opera del prefetto postula la contestazione di una violazione del codice della strada, cui è appunto connessa quale misura cautelare, strumentalmente e teleologicamente tesa a tutelare con immediatezza l’incolumità e l’ordine pubblico, impedendo che il conducente di un veicolo, quale si sia reso responsabile di fatti configurabili come inerenti alla circolazione stradale, continui nell’esercizio di un’attività potenzialmente creativa di altri pericoli.


© asaps.it
Martedì, 29 Gennaio 2008
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK