Venerdì 26 Febbraio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Massime di giurisprudenza - Guida in stato di ebbrezza – Accertamento – Prova dello stato di ebbrezza – Esito positivo dell’alcoltest...

(Cass. Pen., Sez. IV, 22 novembre 2004, n. 45070)

Guida in stato di ebbrezza – Accertamento – Prova dello stato di ebbrezza – Esito positivo dell’alcoltest – rilevanza – Prova contraria – Onere dell’imputato – Mera allegazione dell’assunzione di farmaci influenti sull’esito dell’alcoltest – Insufficienza

In tema di guida in stato di ebbrezza, l’esito positivo dell’alcoltest costituisce prova della sussistenza dello stato di ebbrezza ed è onere dell’imputato fornire eventualmente la prova contraria a tale accertamento dimostrando vizi od errori di strumentazione o di metodo nell’esecuzione dell’aspirazione, non essendo sufficiente allegare la circostanza relativa all’assunzione di farmaci idonei ad influenzare l’esito del test, quando tale affermazione sia sfornita di riscontri probatori.


© asaps.it
Giovedì, 24 Gennaio 2008
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK