Martedì 27 Luglio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 28/11/2007

A Novi l’ultimo saluto al maresciallo ucciso

In migliaia ai funerali di Daniele Paladini
Messaggio del Papa: caduto nel compimento del generoso dovere

La bara di Daniele Paladini portata a spalla dai suoi commilitoni (Ap)

NOVI LIGURE (Alessandria) - Alcune migliaia di persone hanno dato, a Novi Ligure, l’ultimo saluto al maresciallo capo del 2/o Genio pontieri di Piacenza, Daniele Paladini, morto sabato scorso in un attentato nei pressi di Kabul, in Afganistan. Gente commossa che ha affollato la chiesa della Collegiata della cittadina piemontese e anche la piazza antistante.

MESSAGGIO DAL PAPA - Tutti si sono stretti intorno ad Alessandra Rizzo, vedova del maresciallo Paladini e a tutti i familiari. Non era presente la figlia Ilaria. All’inizio della cerimonia - officiata da mons. Vincenzo Pelvi, ordinario militare per l’Italia, e mons. Martino Canessa, vescovo di Tortona -, è stato letto un messaggio del Papa, inviato dal cardinale Tarcisio Bertone in cui si sottolinea che «si piange ancora un figlio caduto nel compimento generoso del proprio dovere». Nell’omelia, invece, è stato sottolineato che il terrorismo, quasi impaurito dalla solidarietà, ha mostrato il suo volto e il disprezzo nei confronti della vita umana. «È morto - ha detto mons. Pelvi - un uomo coraggioso e generoso che ha dato la sua vita umile al servizio di chi è meno fortunato».

15966

Alessandra Rizzo, vedova del maresciallo Paladini (Ap)

LA VEDOVA E LE AUTORITA’ - Al termine della cerimonia, un lungo applauso ha salutato l’uscita dalla chiesa della salma. Il ministro Parisi e gli esponenti delle forze armate, che hanno partecipato alle esequie, hanno abbracciato la vedova, a cui è stato poi consegnato il tricolore con cui era avvolta la bara. Prima di andare al cimitero di Novi Ligure, dove la salma di Paladini è stata tumulata, la vedova ha stretto la mano ad un capitano dell’Esercito, Gianfranco Paglia, rimasto ferito a Mogadiscio ed ora su una sedia a rotelle.

Da Corriere.it


© asaps.it
Mercoledì, 28 Novembre 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK