Domenica 19 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 14/11/2007

Varese - I Carabinieri bloccano uno scuolabus: il conducente era ubriaco

Per fortuna il mezzo era vuoto
L’uomo, 53 anni, è stato denunciato a piede libero

Un devastante incidente ad uno scuolabus americano (archivio Asaps)

(ASAPS) CUASSO AL MONTE (VARESE), 14 novembre 2007 – Una notizia pubblicata pochi giorni fa sul nostro sito, riguardava la proposta francese di dotare alcune categorie di veicoli – quelle per trasporto pubblico e commerciale – di etilometri in grado di bloccare l’avviamento del motore in caso di positività al test. Proprio quello che sarebbe servito ad un 53enne in servizio alla scuolabus di Cuasso al Monte (Varese), intercettato dai Carabinieri sulla SP29 proprio mentre conduceva lo yellow-bus in stato di ebbrezza. I militari, quando lo hanno visto passare zigzagando, a passo di lumaca, hanno subito capito che qualcosa non andava. La Gazzella ha superato il veicolo e lo ha bloccato, facendo poi scendere l’avvinazzato autista: guance rosse, linguaggio pastoso, alito alcolico. Tutta la classica sintomatologia, insomma, confermata dal risultato dell’etilometro, che ha stampato uno scontrino col valore di 1,50 grammi di alcol per litro di sangue. Per fortuna, al momento del controllo il bus era vuoto, ma ciò non è valso (per fortuna) a risparmiare all’irresponsabile “professionista” una denuncia a piede libero per guida in stato di ebbrezza, il ritiro della patente e l’avvio del procedimento per la decurtazione di 10 punti. L’uomo, impiegato da circa un anno presso la società di trasporti che ha in appalto la gestione del servizio di scuolabus, dovrà vedersela ora anche col datore di lavoro. I genitori, ovviamente, ringraziano. (ASAPS)


© asaps.it
Mercoledì, 14 Novembre 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK