Giovedì 28 Maggio 2020
area riservata
ASAPS.it su

Rassegna stampa Alcol e guida del 9 ottobre 2007

A cura di Alessandro Sbarbada e Roberto Argenta

Ricevo e volentieri pubblico in rassegna questa bella lettera del dottor Luigino Pellegrini, che sottoscrivo.
Alessandro Sbarbada

Sosteniamo il Ministro…nella chiarezza

Vietare somministrazione e vendita di alcolici o superalcolici? Di cosa si sta parlando?
L’alcol etilico dei superalcolici è diverso rispetto a quello della birra o del vino ?
Dicono si possa sballare alla grande anche con vino e birra.

Il problema centrale quando si parla di alcol/minorenni non sono gli incidenti stradali (i minori non hanno la patente della macchina) ma il fatto che nei giovani l’organismo non è pronto a metabolizzare l’alcol, che se il minore è femmina, stando alla minor capacità delle donne a metabolizzare l’alcol, i rischi sono ancora maggiori ed inoltre la precoce età di inizio del consumo di alcol aumenta di 4 volte il rischio di sviluppare problemi gravi da adulti. Solo in una seconda fase stili di vita caratterizzati da alta confidenza con le bevande alcoliche possono portare anche a gravi incidenti stradali.
Dalla documentazione scientifica più accreditata a livello internazionale le linee guida per decisioni politiche serie ed efficaci:

Mercoledì, 10 Ottobre 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK