Venerdì 30 Luglio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 31/08/2007

Sicurezza stradale/Bianchi: non basta DL, presto legge (Unità)

Finiti fondi 2007. Stop a Tir su Sa-Rc. Ripensare patente punti

Il ministro Alessandro Bianchi - foto dalla rete
 

Il decreto che inasprisce le sanzioni contro chi guida ubriaco presenta delle "falle" e per questo motivo dal 10 settembre sarà presentata "al Senato una legge più organica che cambierà gli aspetti più deboli" del provvedimento. Lo assicura in un’intervista all’Unità il ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi.
"E’ diminuito il numero degli incidenti, ma è aumentato quello dei morti - è il bilancio di Bianchi - per questo stiamo lavorando per dotare la Polizia di un numero maggiore di etilometri e autovelox. Il problema sono i soldi. Con l’ultimo acquisto di mille macchine per l’etilometro abbiamo esaurito i fondi della Finanziaria 2007. Adesso ne aspettiamo altri per quella del 2008".
Il ministro dei Trasporti spiega inoltre che chiederà alla società autostrade di "vietare" la vendita di bevande alcoliche "almeno nelle ore più critiche come quelle notturne". Anche sulla patente a punti "dobbiamo trovare una nuova formula: l’automobilista ha trovato una serie di escamotage per recuperare punti. C’è un numero altissimo di ottantenni con la patente quasi azzerata - prosegue - c’è il ’dubbio’ che abbiano regalato punti a qualche parente prossimo".
Quanto alla Salerno-Reggio Calabria, infine, Bianchi prevede che i lavori sulla tratta Bagnara Calabra-Reggio Calabria dureranno "almeno 4 o 5 anni" e annuncia l’intenzione di "spostare il traffico dei Tir su acqua", in modo da lasciare la Sa-Rc "ai soli automobilisti".

da Apicom


© asaps.it
Venerdì, 31 Agosto 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK