Venerdì 30 Luglio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 31/08/2007

Cassazione - Autista scuolabus responsabile attraversamento bimbi


Foto dalla rete

ROMA - Il compito del conducente di scuolabus non termina una volta chiuse le porte ma, se non ci sono i genitori a prendere in custodia i figli, si estende anche all’attraversamento della strada. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con una sentenza che conferma la condanna per lesioni colpose di un autista sardo, colpevole di aver lasciato solo un bambino travolto da un’auto mentre attraversava subito dopo essere sceso dallo scuolabus. "I conducente dello scuolabus - sostiene la Cassazione - ha la custodia dei minori che gli sono affidati per il trasporto e non puo’ pertanto metterne a repentaglio l’incolumita’ fisica una volta superate le fasi preparatorie e accessorie di salita e discesa dal veicolo, quand’anche vi sia stata un’eventuale disposizione dei genitori di lasciare il bambino incustodito in un determinato luogo, in condizioni di pericolo". (Agr)

© asaps.it
Venerdì, 31 Agosto 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK