Martedì 28 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 08/08/2007

Firenze - Polizia Municipale ferma ladro che aveva derubato due turiste irlandesi

Nella sua abitazione sono state ritrovate le cesoie usate per minacciare le ragazze durante la rapina



(ASAPS) – Minaccia due turiste irlandesi con un paio di cesoie ma il giorno dopo viene arrestato dalla Polizia Municipale. Gli agenti sono riusciti a catturare un cittadino italiano di Sesto Fiorentino, grazie al riconoscimento da parte delle due ragazze derubate. Le giovani stavano passeggiando lungo una via del centro storico di Firenze, quando hanno notato un uomo che, a loro dire, era lo stesso che la sera prima le aveva minacciate con una cesoia dal manico di plastica verde e rapinate. Le due si sono subito rivolte a una pattuglia della Municipale per segnalare l’individuo che è stato fermato e accompagnato al Comando per alcuni accertamenti. Dai primi controlli è risultato che l’uomo era privo di documenti e solo in un secondo momento ha dichiarato di averli smarriti qualche tempo prima. A convincere sempre di più gli agenti che si trattasse della stessa persona è stata una coincidenza. Le turiste, infatti, avevano dichiarato che il loro aggressore aveva dei tatuaggi sul braccio destro, e gli stessi tatuaggi erano presenti anche sul braccio destro del sospettato. A quel punto si è deciso di perquisire la sua abitazione, operazione condotta congiuntamente dalle Polizie Municipali di Sesto Fiorentino e Firenze. A casa dell’uomo sono state rinvenute le cesoie con il manico verde in plastica e la borsa di plastica, identiche a quelle descritte dalle ragazze nella loro deposizione. Per lui il giudice ha confermato il fermo per rapina. (ASAPS)


© asaps.it
Mercoledì, 08 Agosto 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK