Venerdì 20 Settembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 28/07/2007

“Targa blu” per le amministrazioni che garantiscono la sicurezza stradale


Foto archivio Asaps

(ASAPS) – Una “Targa blu” per Comuni, Province, Regioni e Stato che abbiamo dato prova della loro capacità di garantire la sicurezza sulle strade. E’ il premio internazionale, istituito dal Centro studi indipendente sulla sicurezza stradale (Cesiss). “La Targa blu - ha spiegato Paolo Pettinari, direttore generale del Cesiss – è l’equivalente del Bollino blu che si rilascia alle spiagge: un premio per chi assicura standard ottimali sulle strade di propria competenza”. La prima cerimonia per il conferimento del riconoscimento si terrà a novembre e le candidature si potranno inviare entro il 31 ottobre 2007. La sicurezza stradale riguarda tutti, soprattutto i giovani come ha sottolineato l’Onorevole Carlo Giovanardi, dell’Udc: “I ragazzi che guidano hanno 32 possibilità su 100 di fare un incidente, a fronte di 1 su 100 di un uomo di 50 anni”.
E per sensibilizzare i giovani sulla sicurezza stradale è stata pensata anche una rivista mensile che si chiamerà “Strade e sicurezza”. Al suo interno ci sarà una rubrica dedicata interamente a loro chiamata “My Way magazine”, dove, ragazzi e scuole, potranno affrontare il tema. (ASAPS)

© asaps.it
Sabato, 28 Luglio 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK