Venerdì 20 Settembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 27/07/2007

Bolzano - Pubblicità italiana per la prevenzione degli incidenti stradali esportata in Germania


Foto Blaco – archivio Asaps 

 
(ASAPS) – Una campagna italiana contro gli incidenti stradali adottata anche in Germania. Su grandi cartelli, 2 metri e mezzo per uno e mezzo, campeggeranno immagini shock, con l’asfalto segnato da croci
che raffigurano i morti in motocicletta sulle strade. La campagna di sensibilizzazione è stata ideata dalla provincia di Bolzano ed è stata adottata dalla polizia della regione tedesca della Baviera. I manifesti, dove la segnaletica bianca si trasforma in croce sulla striscia nera di asfalto, saranno esposti lungo la strada panoramica nel comprensorio bavarese di Rosenheim. La proposta di “esportare” la campagna era venuta a un rappresentante della Polizia di Rosenheim, che durante una vacanza in Alto Adige aveva notato i cartelli lungo la statale della Mendola, e i responsabili delle forze dell’ordine bavaresi hanno subito accolto la proposta. I cartelli altoatesini saranno installati lungo 12 chilometri di una strada con diverse curve pericolose, dove negli ultimi otto anni, e quasi sempre nello stesso tratto di due chilometri, sono avvenuti 160 incidenti gravi con 8 morti. (ASAPS)

© asaps.it
Venerdì, 27 Luglio 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK