Giovedì 26 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 20/07/2007

Bari - La Polizia Stradale scopre truffa alle assicurazioni con finti incidenti stradali

Denunciate quarantanove persone per associazione a delinquere
Foto Coraggio - archivio Asaps

(ASAPS) – Fingevano di aver subito un incidente automobilistico per truffare le compagnie assicurative. La Polizia Stradale di Bari ha denunciato quarantanove persone ritenute responsabili, a vario titolo, di far parte di un’associazione a delinquere finalizzata alla truffa. Secondo quanto accertato dalla Polstrada, la presunta organizzazione era capeggiata da un dipendente dell’Aeronautica militare. La truffa consisteva nel simulare incidenti stradali utilizzando falsi modelli ‘Cid’ (constatazione amichevole) e referti medici che venivano richiesti e ottenuti, con raggiri, dagli ospedali ‘Di Venere’, ‘San Paolo’, dal Policlinico di Bari e da altre strutture mediche. Le persone indagate denunciavano alle rispettive compagnie assicuratrici sinistri mai avvenuti, fornendo documenti anche tramite alcuni legali compiacenti. Nel corso dell’indagine, durata un anno, la Polstrada ha scoperto 23 falsi incidenti stradali per un volume di affari di circa 200.000 euro. Le indagini sono ancora in corso per accertare se nella truffa sia coinvolto anche personale medico. (ASAPS)


© asaps.it
Venerdì, 20 Luglio 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK