Martedì 24 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 20/07/2007

Roma - Riparte “Guido con prudenza”, campagna di sicurezza stradale voluta da Fondazione Ania e Polizia Stradale

Progetto rivolto ai giovani affinché si divertano rispettando la propria vita e quella altrui

{foto3c}

Antonio Giannella, direttore della Polizia Stradale - foto Coraggio

(ASAPS) – Anche quest’estate “Guida con prudenza”. Riparte, infatti, la campagna di sicurezza stradale promossa dalla Fondazione per la Sicurezza Stradale dell’ANIA (Associazione Nazionale tra le Imprese Assicuratrici) e la Polizia Stradale, in collaborazione con il Silb (Associazione Italiana Imprese di Intrattenimento Danzanti e di Spettacolo), denominata “Guido con prudenza”. Dedicata in particolare ai giovani, al fine di responsabilizzarli ed educarliali al rispetto della vita, la propria e quella altrui, si svolgerà nelle discoteche e nei luoghi di vacanza più frequentati. Il via ufficiale domani (20 luglio) e, sino al 25 agosto, in Liguria, Emilia-Romagna, sulla riva lombarda del Lago di Garda, sul litorale laziale e nella provincia di Cagliari, all’ingresso dei locali che aderiranno all’iniziativa i ragazzi verranno invitati a nominare un “Bob” o “Guidatore designato”, ovvero colui che deciderà di non bere durante la serata e porterà a casa gli altri amici in piena sicurezza. Il “Bob” si potrà riconoscere grazie a una spilla e, a fine serata, se avrà mantenuto il proprio impegno, riceverà un premio. All’esterno delle discoteche sarà allestito un angolo della sicurezza stradale dove chi lo vorrà potrà ritirare un alcol test e verificare il proprio tasso alcolemico, in modo da poter decidere se è il caso, o meno, di mettersi al volante. Nell’edizione 2007 verrà introdotto anche un nuovo personaggio, quello del “Pollo”, con l’obiettivo di ridicolizzare chi, bevendo, parla o si comporta in modo insensato. Un concorso inviterà i giovani ad inviare una storia a www.nonfaridereipolli.it (accessibile dai siti di Polizia di Stato e Fondazione Ania), raccontando come un proprio amico si sia reso ridicolo bevendo. In palio corsi di guida sicura, magliette e per il primo classificato un’entrata per il Motor Show 2007.
 

14483

Due momenti della presentazione - foto Coraggio

 

Sulle strade poi, verranno intensificati i controlli della Polizia Stradale e ai ragazzi che risulteranno negativi all’etilometro verrà regalata un’entrata gratuita in discoteca per il fine settimana successivo. In base ai dati della Polizia Stradale e dell’Arma dei Carabinieri, nei primi sei mesi del 2007 la mortalità legata all’incidentalità stradale, nella fascia oraria notturna dalle 22 alle 6, è diminuita del 20% rispetto al 2003 (323 nel 2007 contro i 432 del 2003). Se si analizza la medesima situazione, riferita però ai ragazzi con meno di 30 anni, la situazione è completamente rovesciata: dal 2003 ad oggi le statistiche registrano un +16%, ovvero 52 morti in più nel 2007 rispetto al 2003. Una situazione critica che deve trovare obbligatoriamente una soluzione efficacie. (ASAPS)

Vedi la presentazione


© asaps.it
Venerdì, 20 Luglio 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK