Sabato 19 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 10/07/2007

Marsala (TP) - Signora di 82 anni investe bagnanti in spiaggia per rispondere al cellulare

Ferita gravemente una bambina


Foto dalla rete


(ASAPS) – Sono bastati pochi minuti per trasformare una tranquilla mattinata in spiaggia in un incubo. A rompere la tranquillità di una giornata di vacanza in riva al mare, è stato un incidente, dalla dinamica poteva trasformarsi in una vera e propria tragedia, causato da una donna di 82 anni che ha perso il controllo della propria vettura mentre cercava di recuperare il suo telefono cellulare che stava squillando. Una distrazione costata cara. E non solo all’anziana automobilista. La vettura ha scavalcato il marciapiede ed è finita sulla spiaggia affollata dai bagnanti. Vani i tentativi di fermare il veicolo da parte di alcuni uomini che si sono trovati sulla traiettoria della macchina impazzita. Secondo alcuni testimoni l’auto continuava a girare su se stessa colpendo i corpi di quei malcapitati che, è proprio il caso di dirlo, si trovavano nel posto sbagliato al momento sbagliato. Nell’incidente sono rimaste ferite anche due bambine, una di soli tre anni e una donna all’ottavo mese di gravidanza. Una delle due piccole vittime ha riportato ferite gravi per cui rischia l’amputazione di una gamba. Oltre a loro, molte persone che hanno assistito impotenti alla scena si sono sentite male a causa del grande spavento. La Polizia Municipale sta ricostruendo la dinamica esatta del sinistro, anche se l’ipotesi più avvalorata è quella di una distrazione legata allo squillo del telefono cellulare. (ASAPS)


© asaps.it
Martedì, 10 Luglio 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK