Domenica 09 Maggio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 29/06/2007

La moglie del Presidente della Repubblica Napolitano investita da un’auto in via del Quirinale


Clio Bittoni - foto da Corriere dalla Sera


Clio Bittoni stava attraversando a piedi Via del Quirinale
travolta da una vettura, le sue condizioni non sono gravi
 

Investita da un’auto la moglie di Napolitano
Ricoverata al Celio: in buone condizioni


ROMA

- Grande spavento, nel tardo pomeriggio, per la moglie del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. La signora Clio Bittoni è stata investita da un’automobile mentre attraversava, a piedi, Via del Quirinale, all’altezza di Porta Giardini, intorno alle 19.40. Un vigile aveva fermato il traffico in entrambe le direzioni ma, nonostante questo, una Fiat Panda che veniva dalla Piazza del Quirinale verso via di Quattro Fontane ha investito la signora mentre attraversava sul passaggio pedonale. A bordo dell’auto, due persone anziane che hanno detto di non averla vista attraversare.
Secondo quanto si è appreso la signora Clio Napolitano è stata trasferita all’Ospedale militare del Celio con un’ambulanza del Quirinale. Dopo averla sottoposta a controlli ed esami radiologici, i medici le avrebbero riscontrato una frattura all’omero destro, per la quale è stata ingessata, e una frattura composta alla tibia sinistra, per la quale sarà operata domani mattina.
L’intervento sarà eseguito dall’equipe del professor Mazzuoli, medico personale del presidente Napolitano, e dal colonnello medico del Celio, Campagna. Le condizioni generali della signora, è stato spiegato, sono comunque considerate buone.
La moglie del capo dello Stato nel pomeriggio era rientrata da Vienna insieme al presidente, dopo una visita ufficiale di tre giorni in Austria. Era appena uscita da un ingresso laterale del Quirinale, quello che si affaccia su via XX Settembre e, come ogni sera, stava per fare una passeggiata.

Repubblica.it


Ha riportato anche la frattura dell’omero destro ed è stata ingessata

Clio Napolitano operata per frattura alla tibia

La moglie del Presidente è stata investita da un’auto in via del Quirinale

L’intervento in programma venerdì al Policlinico del Celio


ROMA - Clio Bittoni, moglie del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, è stata investita da un’auto mentre stava attraversando a piedi via del Quirinale, all’altezza di Porta Giardini, nel tardo pomeriggio di giovedì. Era appena uscita da un ingresso laterale del Quirinale, quello che si affaccia su via XX Settembre, per una passeggiata. A bordo della Panda che l’ha urtata due persone anziane che non si sono accorte della sua presenza sulle strisce pedonali. La signora sarebbe caduta in terra ed è stata immediatamente soccorsa dagli uomini del vicino commissariato di polizia, dai vigili urbani che controllano l’attraversamento pedonale e dal personale della Presidenza della Repubblica. È stata fatta sedere su una sedia e le sono stati prestati i primi soccorsi.

INTERVENTO - La signora è stata trasferita al Policlinico del Celio con un’ambulanza del Quirinale. Venerdì mattina verrà operata per una frattura composta alla tibia sinistra. Clio Napolitano ha riportato anche la frattura dell’omero destro ed è stata ingessata. L’intervento sarà eseguito dall’equipe del prof. Mazzuoli, medico personale del presidente Napolitano, e dal colonnello medico del Celio Campagna. Le condizioni generali della signora, è stato spiegato, sono comunque considerate buone. La signora Clio nel pomeriggio era rientrata da Vienna assieme al presidente che aveva concluso in mattinata una visita di stato di tre giorni in Austria. Quando la moglie è stata investita il presidente, che è subito accorso e l’ha accompagnata al Celio, stava ricevendo il ministro dell’economia Padoa-Schioppa.

Corriere.it

Alla signora Clio Napolitano vanno gli auguri di pronta guarigione di tutta l’Asaps

Venerdì, 29 Giugno 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK