Giovedì 28 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Massime di giurisprudenza - Responsabilità da sinistri stradali – Presunzione di colpa nel caso di scontro tra veicoli – Esclusione – Automezzo dei vigili del fuoco con sirene azionate – Scontro con motoveicolo – responsabilità del mezzo di soccorso – Esclusione – Limiti – Principio del neminem laedere – Applicabilità

(Cass. Civ., Sez. III, 16 novembre 2005, n. 23218)

Anche i conducenti di autoveicoli della polizia, dei vigili del fuoco o di ambulanze, i quali circolino per servizio urgente di intervento o di pronto soccorso e con l’azionamento delle “sirene”, non devono anteporre il proprio diritto di urgenza o di precedenza alla sicurezza e alla vita degli utenti della strada, sicchè sono tenuti a contemperare l’urgenza delle operazioni di intervento con l’esigenza di non nuocere gravemente agli altri. (Nella specie la S.C. ha escluso le responsabilità del conducente di automezzo dei vigili del fuoco con sirene azionate, nell’investimento di motociclo).

© asaps.it
Lunedì, 18 Giugno 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK