Lunedì 20 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su

Bolzano - Trovato dai Carabinieri per l’ottava volta ubriaco alla guida

Il 51enne altoatesino usava una patente straniera

 

 


Foto Blaco - archivio Asaps

(ASAPS) – “Sbagliare è umano, perseverare è diabolico” ed è proprio con un vecchio proverbio che si può descrivere la vicenda di un 51enne altoatesino fermato per l’ottava volta in stato di ebbrezza alla guida. L’uomo è stato fermato dai militari dell’Arma durante un controllo e trovato ubriaco già alle 10 del mattino. Il protagonista di questa assurda vicenda non si era mai rassegnato all’idea di non poter più scorazzare per le strade a causa del suo problema, perché non bisogna dimenticarlo l’alcolismo è un problema, tanto che dopo l’ultimo ritiro, avvenuto il 29 novembre scorso, l’altoatesino si era rivolto all’estero per recuperare un documento di guida. Per l’esattezza si era recato nella Repubblica Ceca, dove ha preso residenza e ottenuto una patente a Praga. Dopo di che si era rivolto alle autorità competenti sostenendo di aver perso il documento, ottenendone un’altra patente in sostituzione. E quando i Carabinieri lo hanno fermato stava usando proprio quella. Ora il 51enne, oltre all’ennesimo ritiro della patente, sarà multato con una sanzione da 2.338 a quasi 10mila euro. L’augurio è che il numero 8 serva per mettere, in maniera definitiva, la parola fine alla carriera automobilistica del 51enne altoatesino. (ASAPS)

© asaps.it
Giovedì, 31 Maggio 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK