Mercoledì 02 Dicembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Circolari 10/05/2007

Trasporto internazionale di viaggiatori effettuato con autobus - Aggiornamento della tabella riepilogativa del regime autorizzativo relativo ai servizi occasionali internazionali

Circolare n.0042548 del 7 maggio 2007

 

Si comunica che l’Accordo Interbus, alla data odierna, è in vigore oltre che per gli Stati membri dell’Unione Europea [1] anche per l’Albania, la Bosnia-Erzegovina, la Croazia, la Macedonia, la Moldova e la Turchia.

Alla luce di quanto sopra, ed in considerazione dell’entrata in vigore di nuovi Accordi bilaterali [2] stipulati dall’Italia in materia di autotrasporto internazionale di merci e viaggiatori con gli Stati non appartenenti all’Unione Europea e non aderenti al citato Accordo Interbus, si provvede all’aggiornamento dell’allegato n. 6 alla circolare n. 2 dell’8 maggio 2003 (1), riportante il regime autorizzativo relativo ai servizi occasionali internazionali.

IL DIRETTORE

dott. Pietro Marianella

___

[1]

Austria, Bulgaria, Belgio, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Rep. Ceca, Rep. Slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

[2]

STATO

LEGGE DI RATIFICA

DATA ENTRATA IN VIGORE


ALGERIA

L. n. 330/2003

27 gennaio 2005


ARMENIA

L. n. 16/2003

30 novembre 2004


BIELORUSSIA

L. n. 103/2005

25 febbraio 2006


BOSNIA ERZEGOVINA

L. n. 70/2006

1° marzo 2007


FEDERAZIONE RUSSA

L. n. 111/2001

27 luglio 2001


GEORGIA

L. n. 396/1999

1° giugno 2000


KAZAKHSTAN

L. n. 135/2005

17 maggio 2006


MACEDONIA

L. n. 248/2003

1° ottobre 2004


MAROCCO

L. n. 142/1996

18 giugno 1998


UZBEKISTAN

L. n. 325/2003

1° febbraio 2004


UCRAINA

L. n. 404/1999

26 gennaio 2000


Allegato alla circolare 7.5.2007 prot. n. 0042548

 
TABELLA RIEPILOGATIVA DEL VIGENTE REGIME AUTORIZZATIVO RELATIVO AI SERVIZI OCCASIONALI INTERNAZIONALI CON AUTOBUS


TIPOLOGIA SERVIZI OCCASIONALI E DOCUMENTAZIONE DA TENERE A BORDO

STATO DI SERVIZI A PORTE CHIUSE

IMMATRICOLAZIONE SERVIZI CON INGRESSO A CARICO/ USCITA A VUOTO
DELL’AUTOBUS SERVIZI CON INGRESSO A VUOTO/ USCITA A CARICO
ALTRI TIPI DI SERVIZI


PAESI MEMBRI

Servizi liberalizzati /foglio di viaggio UE/ copia conforme licenza comunitaria


UNIONE EUROPEA [1]





PAESI PER I QUALI E’

Servizi liberalizzati /foglio di viaggio INTERBUS / licenza per il

AUT.NE


IN VIGORE

trasporto internazionale di viaggiatori


INTERBUS


L’ACCORDO





INTERBUS [2]





PAESI PER I QUALI E’

Servizi liberalizzati /foglio di viaggio A.S.O.R.


AUT/TIPO “B”


IN VIGORE L’ACCORDO





A.S.O.R [3]





ALGERIA

Servizi liberalizzati / lista passeggeri predisposta


AUT/TIPO “B”




dall’impresa




ARMENIA

Servizi liberalizzati / lista passeggeri predisposta


AUT/TIPO “B”




dall’impresa




BIELORUSSIA

Servizi liberalizzati / lista passeggeri predisposta


AUT/TIPO “B”




dall’impresa




GEORGIA

Servizi liberalizzati / lista passeggeri predisposta


AUT/TIPO “B”




dall’impresa




KAZAKHSTAN

Servizi liberalizzati / lista passeggeri predisposta


AUT/TIPO “B”




dall’impresa




SERBIA M.

AUT/MOD.712


AUT/TIPO “B”



MAROCCO

Servizi liberalizzati / foglio di viaggio rilasciato


AUT/TIPO “B”



Ministero dei trasporti Regno del Marocco




MONTENEGRO

AUT/MOD.712


AUT/TIPO “B”



FEDERAZIONE RUSSA

Servizio liberalizzato / lista passeggeri predisposta


AUT/MOD.712




dall’impresa




TUNISIA


AUT/TIPO “B”




UCRAINA

Servizio liberalizzato / lista passeggeri

AUT/MOD.712

AUT/TIPO “B”



predisposta dall’impresa




UZBEKISTAN

Servizi liberalizzati / lista passeggeri predisposta


AUT/TIPO “B”




dall’impresa


La presente tabella è aggiornata a seguito della comunicazione APC prot. n. 42548 del 07.05.2007

[1]

Austria, Belgio, Bulgaria Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Rep. Ceca, Rep. Slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

* Il regime au

Giovedì, 10 Maggio 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK