Venerdì 21 Luglio 2017
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Civ., Sez. I, 21 settembre 2006, n. 20441)
Nel giudizio di opposizione avverso l'ordinanza-in¬giunzione irrogativa della sanzione amministrativa, il verbale di accertamento dell'infrazione fa piena prova, fino a querela di falso, con riguardo ai fatti attestati dal pubblico ufficiale rogante come avvenuti in sua presenza e conosciuti senza alcun margine di apprezzamento o da lui com...
Condividi
21/Settembre/2020
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
21/07/2017 Giurisprudenza
Pubblichiamo la tabella che illustra le modifiche apportate agli articoli del codice penale dalla Legge Orlando (vedi anche la tabella degli articoli modificati del Cpp)... >Continua a leggere su altalex.com ...
Condividi
21/07/2017 Giurisprudenza RCA , Notizie brevi ,...
Ma nei casi di protrazione quindicinale della garanzia, l'assicuratore deve pagare anche se il premio non viene poi versato
Il mancato pagamento tempestivo della rata di polizza assicurativa scaduta non è una dimenticanza preoccupante per l'automobilista, in quanto il nostro ordinamento prevede che la copertura continui ad operare per i 15 giorni s...
Condividi
20/07/2017 Giurisprudenza
Commissione Tributaria Provinciale, Verona, sentenza 03/04/2017 n° 154
Secondo l’Agenzia delle Entrate di Verona, i disabili non potrebbero guidare auto a metano ma solo a benzina. La normativa a favore dei soggetti portatori di handicap (si confronti l’art. 8 della L. 449/1997; l’art...
Condividi
19/07/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. V, 24/03/2017, n.14538)
Non può parlarsi di furto consumato quando la cosa mobile non è uscita definitivamente dalla sfera di vigilanza del soggetto passivo. É quanto affermato dalla Corte di cassazione nella vicenda esitata nella sentenza ...
Condividi
Se il conducente può rallentare in sicurezza deve fermare la vettura. Confermato il verbale all'automobilista
Col giallo bisogna fermarsi, altrimenti scatta la multa. Lo ha ricordato la Cassazione con la sentenza n. 11702/2017 (depositata l'11 maggio), confermando la correttezza del verbale elevato a carico di una automobilista multata dai v...
Condividi
(T.A.R. Lazio, sez. III, 26 maggio 2016, n. 6150)
Poiché, ai sensi dell’art. 8, comma 1, L. n. 449/1997, tra i veicoli adattati alla guida, per i quali è richiesta la patente speciale, sono compresi anche quelli dotati di solo cambio automatico, purché prescri...
Condividi
Il Giudice di Pace di Modena sanziona la clausola contrattuale di Generali in quanto l'azione sorge dalla legge e non dal contratto
Torniamo con la macchina del tempo all'epoca anteriore all'introduzione dell'indennizzo diretto (o meglio: risarcimento diretto): quale danneggiato si sarebbe mai sognato di portare il mezzo incidentato da far riparare alla c...
Condividi
In mancanza di polizza "incendio" può comunque scattare la responsabilità dell'assicuratore
La polizza assicurativa a copertura dei danni derivanti da incendio, è una garanzia accessorio e non obbligatoria, che dunque non rappresenta un'estensione della RC Auto, bensì una pattuizione autonoma stipulata su rich...
Condividi
Approvato in via definitiva il decreto legislativo che completa la riforma della magistratura onoraria. Intanto continua la protesta della categoria
Via libera definitivo alla riforma dei giudici di pace, mentre continua senza sosta la rivolta dell'intera categoria. Ieri, il consiglio dei ministri, infatti, ha approvato definitivamente il decreto legislativo che completa la rifor...
Condividi
Per il Gdp di Reggio Emilia, non è ammessa nessuna eccezione neanche se lo strumento di rilevazione è dinamico
 L'accertamento del rispetto dei limiti di velocità su strada va sempre preannunciato con degli appositi cartelli, sia che esso avvenga con autovelox fisso, sia che esso avvenga con apparecchi utilizzati mentre si è...
Condividi
13/07/2017 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. VI, 11 ottobre 2016, n. 42951)
L’inottemperanza del conducente di un veicolo all’invito a fermarsi da parte di un ufficiale di polizia giudiziaria integra l’illecito amministrativo previsto dall’art. 192, comma primo, C.d.s., e non il reato di ...
Condividi
Se lo è chiesto il Giudice di Pace di Avezzano, che ha interessato della legittimità costituzionale dell'art. 283 del codice della strada la Consulta
L'articolo 283 del codice della strada è conforme a Costituzione? Se lo è chiesto il Giudice di Pace di Avvezzano nell'ordinanza numero 94/2017 , con la quale ha deciso di rivolgersi alla Consulta per capire se tale...
Condividi
Per la Cassazione, ai fini dell'integrazione del reato di fuga basta il dolo eventuale
Il reato di fuga, previsto dall'articolo 189 del codice della strada, punisce chi si allontana e omette di prestare soccorso dopo aver cagionato un incidente, a prescindere dall'intervento sul posto di altre persone in aiuto dei ...
Condividi
Legittimazione passiva e profili giurisprudenziali
Sovente capita che gli automobilisti, nel percorrere un determinato tratto stradale, subiscano danni da fauna selvatica causati, ad esempio, dall'attraversamento di un cinghiale o di altri animali che ingombrano la carreggiata e si f...
Condividi
Per la Cassazione, il concorso di colpa del conducente non può causare una riduzione del ristoro al terzo trasportato
Il terzo trasportato che dall'incidente subisce danni, può ottenere un risarcimento integrale e non parziale da ciascuno dei conducenti corresponsabili, oppure può decidere di esercitare l'azione giudiziaria contro ...
Condividi
La novità è prevista dal ddl concorrenza approvato dalla Camera. In allegato il testo del ddl
Il DDL concorrenza ha avuto finalmente il via libera della Camera e ora si appresta a tornare in Senato per il sì definitivo. Tra le diverse novità in esso contenute (v. testo allegato) vi è anche la previsione di ...
Condividi
Cos'è e quando si configura il reato previsto e punito dall'articolo 673 del codice penale
Omesso collocamento di segnali: cos'è L'omesso collocamento di segnali o ripari è un reato previsto e sanzionato dal nostro ordinamento dall'articolo 673 del codice penale che così recita... >Con...
Condividi
(Cass. Civ., sez. II, 27 aprile 2016, n. 8415)
In materia di circolazione stradale, l’obbligo di preventiva informazione del trattamento dei dati personali operato a mezzo di dispositivi elettronici per la rilevazione della violazioni al codice della strada, introdotto a carico...
Condividi
(Cass. Civ., sez. II, 16 maggio 2016, n. 9974)
In tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, il verbale di contestazione della infrazione deve contenere gli estremi dettagliati e precisi della violazione, a norma dell’art. 201 cod. strada, come riba...
Condividi

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK