Giovedì 27 Aprile 2017
area riservata
ASAPS.it su
Il radar più redditizio a Balerna, sull’autostrada, appena superato il confine di Brogeda. Il problema è soprattutto per i viaggiatori occasionali. Gli svizzeri: «Non facciamo cassa, è solo sicurezza»
I radar fissi e mobili piazzati sulle strade del Canton Ticino sono costati agli automobilisti scoperti a viaggiare oltre i limiti di velocità ben 10 milioni di franchi svizzeri, circa 9,3 milioni di euro. L’apparecchio più «redditizio» è quello di Balerna, sull’autostrada, a poca distanza dal valico di Brogeda...
Condividi
21/Aprile/2017
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Secondo quanto riferisce la stampa transalpina, dal prossimo anno sarà possibile pagare il pedaggio autostradale in via telematica evitando l'obbligo di attaccare la vignette al cristallo dell'automobile
Buone notizie per gli automobilisti italiani: dal 2018 potrebbe scomparire in Austria l'obbligo di incollare sul parabrezza delle auto l'adesivo che dimostra il pagamento della tassa per percorrere le autostrade. Un'inno...
Condividi
Almeno 45 persone - tra cui almeno dieci bambini - sono morte quando l'autobus sul quale viaggiavano è caduto in un fiume nello stato montuoso indiano dell'Himachal Pradesh. Il mezzo, riferisce la polizia locale, è ...
Condividi
Divieti di circolazione per i camion. In Austria va in onda un "richiamino" di primavera. Con un provvedimento ministeriale pubblicato in Gazzetta il 12 aprile 2017  sono stati disposti alcuni nuovi, ulteriori rispetto a q...
Condividi
Anche la Germania si avvicina sempre di più al divieto di trascorrere il riposo lungo di 45 ore all’interno della cabina. Il cammino lo aveva iniziato nel corso del 2016, seguendo le orme del Belgio e della Francia, che avev...
Condividi
Don Norman, ex Apple e ora all’Università di San Diego, studia i pedoni e le loro reazioni di fronte al passaggio dei veicoli a guida autonoma. Obiettivo: renderla più sicura. "La gente già si fida, purché sia chiaro ciò che la macchina sta per fare"
ROMA - Sembra una scena comune: c’è un semaforo rosso, auto ferme e pedoni che stanno per attraversare la strada. C’è però una sorpresa: una delle auto in prima fila è senza guidatore. Che sia una ...
Condividi
Riforma dell'esame per la licenza di guida. La novità maggiore: bisognerà dimostrare che si sanno seguire le indicazioni per 20 minuti
LONDRA - In Inghilterra, per prendere la patente di guida, non basterà più dimostrare di saper guidare la macchina: bisognerà far vedere di sapere anche "navigare". Sottinteso: con il navigatore satellitare...
Condividi
31 camion stranieri sequestrati, 24 autisti stranieri interrogati
I servizi giudiziari belga domenica hanno lanciato una maxi operazione contro le frodi nell'autotrasporto dell'est. 24 autisti stranieri sono stati interrogati e indagati per social dumping. La polizia federale e degli ispettori ...
Condividi
Strage di anziani nella contea di Uvalde
Un piccolo bus-shuttle che riportava a casa da un ritiro spirituale i fedeli di una chiesa del Texas si è scontrato frontalmente con un camioncino, uccidendo 13 persone e ferendone altre due. E' successo ieri su una strada a due corsie nel sudovest dello stato, nella contea di Uvalde...
Condividi
In Francia, dal prossimo 1° aprile 2017, anche i veicoli pesanti stranieri condotti da autisti stranieri devono disporre in cabina di una documentazione particolare: il modello comunitario A1 relativo alla legislazione che si applica...
Condividi
“Discriminatoria verso gli automobilisti non tedeschi”. I motivi dello stop del Parlamento europeo sono dovuti al pagamento della vignette che è invece detraibile dalle tasse per le auto immatricolate in Germania
“Discriminatoria verso gli automobilisti non tedeschi”. Così è stata bollata dal Parlamento europeo la decisione tedesca di applicare un pedaggio sulla sua rete autostradale, bocciata con 510 voti favorevoli, 12...
Condividi
Le nuove regole per la capitale spagnola. Dal 2020 vietato il parcheggio in centro. Barcellona ha già annunciato lo stop fra tre anni
Misure durissime in Spagna per combattere l'inquinamento atmosferico urbano: il comune di Madrid ha annunciato a partire dal 2025 l'introduzione di un divieto totale di circolazione per le vecchie auto. E lo stesso ha fatto nei g...
Condividi
La titolare dell’Educazione in Belgio «beccata» brilla al volante due volte in meno di un anno finisce in tribunale. Era in stato di ebbrezza proprio nel «weekend sans alcool» lanciato dal suo governo per limitare gli incidenti stradali
Alla signora ministra piace far festa. Ormai la cosa è nota in tutto il Belgio. Marie-Martine Schyns, trentanovenne ex astro nascente del Centro democratico umanista, partito d’ispirazione cristiana, non poteva più na...
Condividi
Grave incidente stradale a Panama, dove 17 persone sono morte dopo che un pullman è caduto in un fiume dopo essersi schiantato contro un muro. L'incidente, che ha causato anche decine di feriti, è avvenuto nel distretto...
Condividi
(ASAPS) Parigi, 3 marzo 2017 – C’è chi giudica inammissibile, in Francia, la scelta del governo di incaricare agenti privati dell’accertamento di violazioni stradali: l’idea, di cui aveva già parlato...
Condividi
Pene più dure e telecamere 'intelligenti' che vedono nell'auto
Giro di vite delle autorità britanniche per arginare il fenomeno dell'uso del cellulare da parte dei guidatori e limitare i grandi rischi che ne derivano. Il Dipartimento dei Trasporti ha comunicato nuove sanzioni riguardanti ...
Condividi
Dal 1° maggio 2017 i veicoli che viaggiano in Austria lungo la A12 tra Kufstein e Zirl, dovranno dimostrare a quale classe di inquinamento ambientale appartengono attraverso un bollino ecologico e non tramite i documenti di circolazi...
Condividi
(ASAPS) PARIGI, 1 marzo 2017 – È un gennaio di sangue quello registrato sulle strade francesi, almeno sul fronte della mortalità in ambito metropolitano: secondo i dati dell’ONISR (Observatoire national intermin...
Condividi
I due si erano sfidati in una gara di velocità a Berlino, causando involontariamente la morte di un uomo. Per il giudice hanno usato le automobili come "mezzi in grado di provocare un pericolo pubblico"
Dalla Germania arriva una sentenza senza precedenti per i due giovani (25 e 28 anni) che l’anno scorso si erano sfidati in una gara di velocità sulla Kudamm, una delle vie principali di Berlino, con tragiche conseguenze. La ...
Condividi
>VIDEO Da quando esistono gli smartphone attraversare la strada è diventato sempre più rischioso: molti pedoni infatti non staccano gli occhi dal display neanche per dare un'occhiata al semaforo. Per questo la...
Condividi

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK