Domenica 28 Maggio 2017
area riservata
ASAPS.it su
UE: quasi 7.300 morti nel 2015, circa 100.000 negli ultimi 10 anni. Più del 60% su strade extraurbane; a rischio soprattutto i giovani 18-24 anni. Italia: mortalità diminuita meno della media e più elevata rispetto a media europea. Che fare: rivedere standard minimi di sicurezza dei veicoli nuovi, rendere obbligatori sist...
Condividi
13/Aprile/2017
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Le statistiche del 2016 sulla sicurezza stradale pubblicate oggi dalla Commissione mostrano che nell'ultimo anno il numero delle vittime è diminuito del 2%. Nel 2016 hanno perso la vita sulle strade dell'Ue 25.500 persone,...
Condividi
Nel 2016, dall'entrata in vigore della Legge 41/2016 sull'omicidio stradale (25 marzo 2016) fino al 31 dicembre 2016, gli incidenti mortali rilevati dalla sola Polizia stradale e dai Carabinieri sono stati 1.235 (-5,4% rispetto a...
Condividi
12/01/2017 Altre statistiche
50.013 sono stati i veicoli pesanti controllati dalla Polizia Stradale nel corso del 2016. Di questi 8.609 avevano targa straniera, pari al 17,2% del totale. A questo scopo sono stati messi in campo 21.444 operatori, che hanno svolto 3.7...
Condividi
Il consultivo delle attività svolte dalla Polizia Stradale lo scorso anno mostra un aumento delle verifiche su strada ai veicoli industriali: ne sono stati fermati cinquantamila
l 3 gennaio 2017, la Polizia Stradale ha diffuso i dati sui controlli svolti nell'anno precedente, tra cui quelli relativi ai veicoli industriali. Nel 2016, 21.444 agenti della Polstrada hanno svolto 3780 servizi, in cui hanno contro...
Condividi
Tempo di bilanci per tutti, anche per la Polizia Stradale: più incidenti ma meno vittime.
Con 485.141 pattuglie di vigilanza stradale, la Polizia Stradale ha accertato 2.078.097  infrazioni al codice della strada. Ritirate 44.587 patenti di guida e 44.674 carte di circolazione; 3.107.124 i punti complessivame...
Condividi
20/12/2016 Altre statistiche , Notizie brevi ,...
Le feste natalizie, come anche San Silvestro e Capodanno, sono ormai alle porte: un periodo in cui si consuma più alcol del solito; questo purtroppo si riflette chiaramente nella statistica d'incidente. Nelle festività ...
Condividi
Criticità legate alla viabilità e traffico in aumento. Nel 2015, per gli italiani che utilizzano quotidianamente l'auto, la qualità dell'esperienza di guida è leggermente peggiorata, sia dal punto di v...
Condividi
10/11/2016 Furti veicoli , Notizie brevi ,...
          E’ il mezzo più ecologico ed anche il più economico, ma è tanto alla portata di tutti che la bicicletta è l’oggetto più colpito da...
Condividi
(ASAPS) Non si discostano molto i dati definitivi forniti da Istat e Aci lunedì 7 novembre a Roma rispetto a quelli anticipati nel luglio scorso. Il dato conclusivo sulla sinistrosità stradale (quella importante che provo...
Condividi
31/08/2016 Furti veicoli , Altre statistiche ,...
di Ugo Terracciano*
Se è vero – come dicono le fonti ufficiali – che i furti d'auto sono in calo, c'è da aver paura a guardare le statistiche degli anni precedenti, perché quelle relative al 2015 già sono inqu...
Condividi
E’ in aumento rispetto all’anno 2014 il numero degli incidenti stradali che vedono coinvolti i veicoli di emergenza sanitaria. Sono stati censiti dall’osservatorio sinistri del CoES Italia (associazione autisti di amb...
Condividi
330.040. Sono i veicoli pesanti sottoposto a controllo da parte della polizia stradale nel corso del 2015, in crescita rispetto ai 312.019 del 2014 (+5,8%), così come sono cresciute del 7,4% le infrazioni passate dalle 77.117 del ...
Condividi
Rilevazione upi 2016: tassi d'uso leggermente in aumento
Dal censimento 2016 dell'upi – Ufficio prevenzione infortuni – emerge un lieve incremento dei valori: il 49 percento dei ciclisti usa volontariamente un casco, nei bambini lo fa il 69 percento. E nella categoria delle bic...
Condividi
(ASAPS) BRUXELLES, 5 luglio 2016 – La situazione della violenza stradale  in Belgio comincia a migliorare e il primo trimestre del 2016 evidenzia un leggero calo del numero di incidenti. Lo ha reso noto l’IBSR, l’I...
Condividi
21/06/2016 Altre statistiche
Torna a salire, per la prima volta dal 2001, il numero delle vittime di incidenti stradali in Europa. Nel 2015, infatti, sulle strade della UE, 26.300 persone hanno perso la vita (in media 70 al giorno): l’1,3% in più r...
Condividi
Di Lorenzo Borselli
(ASAPS) Forlì, 14 aprile 2016 – Mentre in gran parte d’Europa i tecnici della sicurezza stradale si scervellano per capire verso quali orizzonti puntare per invertire la purtroppo generalizzata tendenza della crescita ...
Condividi
11/04/2016 Altre statistiche
Funziona il piano sicurezza di Viminale e Miur. Migliaia di infrazioni
ROMA, 11 APRILE 2016 - LA PRIMAVERA è la stagione delle gite scolastiche. Nulla di più affascinante per gli studenti. Nulla di più stressante per professori e famiglie. La preoccupazione principale è quel...
Condividi
Nel 2014 i decessi sono stati 3.381, più che dimezzati rispetto ai 7.096 del 2001. Ma da tre anni il numero diminuisce troppo poco: colpa anche degli smartphone
L’Italia è stata seconda in Europa per numero di vittime negli incidenti stradali nel 2014, sebbene abbia registrato una significativa riduzione del 18% negli ultimi 5 anni, in linea con la media Ue. È quanto emerge d...
Condividi
04/04/2016 Altre statistiche
Il rapporto sul 2015: negli ultimi due anni nessun miglioramento, un costo sociale da 100 miliardi
Si muore ancora troppo sulle strade dell’Ue. Nel 2015 le vittime registrate sono state 26mila, come nel 2014. Il rapporto annuale sulla sicurezza stradale pubblicato dalla Commissione europea non rileva miglioramenti, e invita gli ...
Condividi

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK