Mercoledì 23 Agosto 2017
area riservata
ASAPS.it su
Singoli Quesiti 20/04/2017

Come si deve risalire alla esatta residenza di un trasgressore visto che nelle nuove patenti non compare?

Foto Coraggio - archivio Asaps

Spettabile Redazione,
nelle nuove patenti non c'e la residenza anagrafica. In caso di contestazione per violazione al C.d.S. l'accertatore come si deve comportare per scrivere nel verbale i dati relativi alla residenza: deve richiedere la carta d’identità, si deve fidare di quello che dichiara il trasgressore o ci sono altre vie da seguire?
Grazie.


email-Gangi (Pa)

 

***

 

(ASAPS) Due le possibilità:

1) fidarsi delle dichiarazioni del conducente;

2) utilizzare un bollettario, ve ne sono in commercio, predisposto per autocertificazione residenza con avvertimento conseguenze penali ex decreto legislativo 445/2000.
(ASAPS)


 

Giovedì, 20 Aprile 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK