Mercoledì 26 Aprile 2017
area riservata
ASAPS.it su
Editoriali 11/04/2017

Cari auguri di pronta guarigione Marco!
Marco Ravaglia l’agente della Polizia Provinciale gravemente ferito da Igor Vaclavic  “il russo” è socio ASAPS da anni
Quelle divise che, come la Polizia Locale, non hanno diritto alla causa di servizio e equo indennizzo!
(Avrà almeno diritto come socio ASAPS ad una indennità giornaliera  per ricovero ospedaliero)
Condoglianze per la morte della guardia ecologica Valerio Verri
 

Valerio Verri (a sinistra) e Marco Ravaglia agente della Polizia Provinciale (Da http://www.estense.com/?p=608914)

(ASAPS)Quel delinquente in fuga Igor Vaclavic, o come diavolo si chiama, ha ucciso Valerio Verri guardia ecologica volontaria e  ha raggiunto Marco Ravaglia, agente della Polizia Provinciale di Ferrara, con tre colpi di arma da fuoco.
L’agente Ravaglia è stato operato d’urgenza al Bufalini di Cesena, e ora si trova in coma farmacologico con la speranza che le cure dei sanitari possano rimetterlo presto in salute.
Siamo legati da particolare affetto a Marco che è socio ASAPS da diversi anni tramite la nostra referente della Polizia Municipale di Bondeno (FE) Monica Galliani.
Pensate che gli agenti della Polizia Provinciale (si potrà discutere su queste modalità di impiego con dei volontari e un solo agente armato) così come gli agenti della Polizia Locale, non hanno diritto alcuno al riconoscimento della causa di servizio o all’equo indennizzo come le altre forze di polizia dello Stato. E anche con il nuovo decreto sulla sicurezza ci sono ancora dubbi se verranno riconosciuti agli agenti delle amministrazioni locali questi elementari diritti. Ma i doveri di esporsi al rischio però vengono mantenuti, anzi vengono sempre più amplificati.
E’ noto che come ASAPS sosteniamo la battaglia della Polizia Locale e Provinciale per il riconoscimento di questi diritti minimi di tutela e per l’accesso alle banche dati, anche questo negato e parte di una discussione permanente e assolutamente non condivisibile.
Unico sostegno per il nostro caro socio Marco Ravaglia è il diritto a fruire di una modesta indennità giornaliera per il ricovero ospedaliero di 45 euro del 5° giorno e per 30 giorni, così come previsto dalla polizza assicurativa (UnipolSai) stipulata per tutti i soci ASAPS per qualsiasi infortunio in servizio e non. Ma speriamo che Marco Ravaglia possa tornare dalla sua famiglia molto prima.
Auguri di cuore Marco con l’auspicio che presto chi ti ha colpito e ha ucciso Valerio Verri, alla cui famiglia vanno le nostre condoglianze, paghi finalmente il suo conto alla giustizia.
 
Giordano Biserni
Presidente ASAPS
 

 

 

>Omicidio nel Mezzano, cordoglio per la vittima. Estratto un proiettile all’agente ferito
Marco Ravaglia operato d'urgenza al Bufalini. Ora è in coma farmacologico e subirà altri interventi. Portomaggiore in lutto per Valerio Verri


Mentre continua la caccia all’assassino, il ricordo corre alla memoria della guardia ecologica Valerio Verri commemorato  anche alla Festa della Polizia di Bologna. Gli auguri per una totale e pronta guarigione per l’agente della Polizia Provinciale Marco Ravaglia nostro socio da molti anni. (ASAPS)

Martedì, 11 Aprile 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK