Martedì 27 Giugno 2017
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi , Articoli 18/04/2017

PATENTINI TRATTORI E MACCHINE AGRICOLE, PROROGA AL 31 DICEMBRE 2017

Foto di repertorio dalla rete

Slitta al 31 dicembre 2017 l’entrata in vigore delle disposizioni sul cosiddetto “patentino”, ovvero l’obbligo di abilitazione all’uso delle trattrici e di altre macchine operatrici utilizzate in agricoltura (carrelli elevatori, escavatori, terne, caricatori frontali, gru, piattaforme elevabili, carri raccogli frutta, ecc.).

Il provvedimento è stato inserito con un apposito emendamento nel Decreto Milleproroghe approvato il 23 Febbraio dalla Camera dei Deputati.

Ricordiamo che la norma (decreto legislativo 81/08) prevede che chiunque utilizza le trattrici e le macchine operatrici deve essere in possesso di una formazione ed addestramento adeguati e specifici, tali da consentire l’utilizzo delle attrezzature in modo idoneo e sicuro, anche in relazione ai rischi che possano essere causati ad altre persone.

Viene invece prorogato al 31 dicembre 2018 l’obbligo di effettuare i corsi di aggiornamento per l’utilizzo dei trattori per lavoratori del settore agricolo in possesso di esperienza documentata almeno pari a 2 anni. La precedente scadenza era stata fissata al 12 marzo 2017

 
 
Da Lombardia Coldiretti.it
 
 
Questo l’art. 3 della LEGGE 27 FEBBRAIO 2017, N. 19 che proroga il termine dell'obbligo dell'abilitazione all'uso delle macchine agricole. (ASAPS)
 
 
LEGGE 27 FEBBRAIO 2017, N. 19
Testo del  decreto-legge  30  dicembre  2016,  n.  244  (in  Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 304 del 30 dicembre 2016), coordinato con la legge di conversione 27 febbraio 2017, n. 19, recante:  «Proroga  e  definizione  di  termini.». (17A01678)
(GU n. 49 del 28 febbraio 2017)
Art. 3
Proroga di termini in materia di lavoro
e politiche sociali
 
Stralcio...
 
 
((2-ter.  Il   termine   per   l'entrata   in   vigore   dell'obbligo dell'abilitazione all'uso delle macchine agricole, in  attuazione  di quanto disposto dall'accordo, sancito dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di  Trento e di Bolzano nella seduta del 22 febbraio 2012, tra  il  Governo,  le regioni e le province autonome di Trento e  di  Bolzano,  concernente l'individuazione  delle  attrezzature  di  lavoro  per  le  quali  è richiesta una specifica  abilitazione  degli  operatori,  nonché le modalità per il riconoscimento  di  tale  abilitazione,  i  soggetti formatori, la durata, gli indirizzi e i requisiti minimi di validità della formazione, pubblicato nel supplemento ordinario alla  Gazzetta Ufficiale n. 60 del 12 marzo 2012, è differito al 31 dicembre  2017. Entro dodici mesi da tale data devono essere effettuati  i corsi  di aggiornamento, di cui  al  punto  9.4  dell'Allegato  A  al  suddetto accordo del 22 febbraio 2012.))
 


 

Intanto è stata approvata questa importante proroga passata quasi sotto silenzio. (ASAPS)

Martedì, 18 Aprile 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK