Martedì 28 Marzo 2017
area riservata
ASAPS.it su
Articoli 31/01/2017

GUIDA SOTTO L'INFLUENZA DELL'ALCOOL PER DETERMINATE CATEGORIE DI CONDUCENTI
UFFICIO STUDI ASAPS

Foto Coraggio© - Archivio Asaps

L’articolo 186-bis del Codice della Strada prescrive una specifica fattispecie di violazione che punisce determinate categorie di conducenti, più esposte a rischio di incidente stradale, che guidano dopo aver assunto bevande alcoliche.
Le categorie che sono richiamate nella predetta normativa sono:

a)    i conducenti di età inferiore a ventuno anni (anche se sono alla guida di veicoli che non richiedono la patente) e i conducenti nei primi tre anni dal conseguimento della patente di guida di categoria B (per neopatentati si intendono coloro che hanno conseguito la patente di guida di categoria “B” da meno di 3 anni. Di conseguenza, le prescrizioni di cui all’art. 186-bis CdS non si applicano a chi abbia conseguito la patente di guida di categoria “A” da meno di 3 anni)...

>LEGGI L'ARTICOLO

 


 Testo aggiornato al 31 gennaio 2017. Scheda riepilogativa.  (ASAPS)

Martedì, 31 Gennaio 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK