Lunedì 21 Agosto 2017
area riservata
ASAPS.it su

Pedone Sicuro® 2.0: attraversamento intelligente
per la salvaguardia dei pedoni

La sicurezza stradale vede i pedoni quali utenti più a rischio sulla strada

Torna a salire, per la prima volta dal 2001, il numero delle vittime di incidenti stradali in Italia. 7.000 morti ed oltre 200.000 feriti in dieci anni: sono i dati impietosi sulle tragedie che coinvolgono i pedoni.
Numeri impressionanti, resi ancora più drammatici dalle invalidità permanenti che spesso le vittime della strada riportano, con gravosi costi sociali.
L’obiettivo europeo “Orizzonte 2020” per il dimezzamento delle morti sulla strada sembra sempre più lontano, come possiamo contribuire ad un effettivo cambio di tendenza?
Chi si mette al volante dovrebbe riflettere sul fatto che la strada è irta di pericoli ed il solo modo per evitarli (poiché è impossibile che un automobilista non vi incorra, almeno una volta nella vita) è usare la massima prudenza: la prima espressione di prudenza è la moderazione della velocità, soprattutto nelle aree abitate e popolose. Attraversare in sicurezza sulle strisce pedonali dovrebbe essere un diritto, non una scommessa. Purtroppo i pedoni
diventano troppo spesso vittime di incidenti anche banali, complici la distrazione dei guidatori, la velocità dei veicoli non adeguata, e spesso la scarsa visibilità degli attraversamenti pedonali...

>LEGGI IL REDAZIONALE

 

da il Centauro n. 196

Lunedì, 19 Dicembre 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK