Venerdì 24 Marzo 2017
area riservata
ASAPS.it su
Le campagne ASAPS 22/06/2016

Campagna ASAPS per sicurezza dei nostri bambini sulle strade
Dobbiamo fare ognuno la nostra parte
43 bambini da 0 a 13 anni hanno perso la vita sulle strade nel 2015 e nel 2016 a giugno sono già 22 le piccole vittime
Lo spot di ASAPS con ISORADIO per la Campagna Motivi di sicurezza trasmesso sulla frequenza 103.3. Lo puoi ascoltare

 

I dati Osservatorio il Centauro – ASAPS parlano drammaticamente chiaro
Sulle strade nel 2015: sono stati 42 i bambini morti (29 maschi e 13 femmine ), 23 in meno rispetto al 2014, -35% e 1.206 sono rimasti feriti in 969 incidenti significativi. 24 erano trasportati in auto (51%), 2 sulle moto, 7 ciclisti e 9 a piedi.

Fino a 5 anni la fascia più a rischio con 21 vittime. 6 i bambini morti in Toscana, 5 in Lombardia e 4 nel Lazio in Emilia Romagna
Nel 2016, al 20 giugno, sono già 22 le piccole vittime.
L’ASAPS rilancia la sua campagna per la sicurezza dei bambini sulle strade.
Questo lo spot preparato con Isoradio per la Campagna Motivi di sicurezza  che va periodicamente in onda sulle frequenza 103.3

 

LA SICUREZZA DEI BAMBINI

Se fai un incidente e tuo figlio non è sul seggiolino, tuo figlio muore.
Muore! Capisci?
Fai di tutto per lui: lo metti al mondo, lo nutri, ci giochi, gli insegni a vivere e poi lo uccidi così?
Pensi che a te non possa capitare di essere tamponato?
Pensi che sia un gesto d’affetto tenerlo in braccio mentre guidi, farlo stare tranquillo tra le braccia del passeggero o lasciarlo giocare sul sedile posteriore?
Sai bene che non è così. Devi solo pensarci un attimo.
Ma fai in fretta perché tra un secondo potrebbe essere troppo tardi!

ASCOLTA LO SPOT - VOCE DI GIULIO SCARPATI
ASCOLTA LO SPOT - VOCE DI EMANULA ROSSI

 

 

 

 

 

 

“Tu adulto mi devi proteggere” ricordiamolo. (ASAPS)

 

 

Mercoledì, 22 Giugno 2016
stampa
Tag: Asaps.it.
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK