Giovedì 27 Aprile 2017
area riservata
ASAPS.it su

La Sicurezza dei bambini in auto e sulla strada
Scarica il folder che ti mette a disposizione l’ASAPS. Stampate e distribuite  oltre 100.000 copie in più edizioni.
Nel 2013 sono morti sulla strada 23 bambini da 0 a 4 anni, nel 2012 erano stati 9, quindi 14 piccoli in più

(ASAPS) Se i dati degli incidenti stradali dell’anno 2013 resi noti il 4 novembre scorso da Istat e Aci,  in termini generali, sono certamente positivi, non altrettanto si può dire se puntiamo la nostra attenzione sugli incidenti che riguardano i più piccoli. Abbiamo fatto un confronto fra i decessi dei bambini del 2013 e il 2012 e siamo rimasti di gelo.

Nel 2013 secondo l’Istat sono stati 55 i bambini da 0 a 14 anni che hanno perso la vita sulla strada. 23 avevano da 0 a 4 anni (13 maschi e 10 femmine). L’anno prima, nel 2012 erano stati 9 (7 maschi e 2 femmine). Ben 14 bimbi morti in più con un incremento del 155%!!  Dopo la pubblicazione dei tristi dati sugli incidenti ai bambini abbiamo deciso di ripubblicare il nostro opuscolo con una serie di informazioni e consigli sulla sicurezza dei nostri bambini sulle strade. Negli anni scorsi ne abbiamo stampate e distribuite oltre 100.000 copie. 
Intanto secondo l’Osservatorio il Centauro – ASAPS nei primi 10 mesi del 2014 sono morti 55 bambini sulle strade  (noi calcoliamo le fasce da 0 a 13 anni) , come in tutto il 2014. Dobbiamo fare di più per fermare questo dramma. L’ASAPS si impegnerà ancora di più su questo segmento della sinistrosità stradale.

Voi sosteneteci, sostenete una sigla che è garanzia di impegno e seria denuncia, sostenete l’ASAPS che con le associazioni Lorenzo Guarnieri e Gabriele Borgogni si batte instancabilmente per l’introduzione dell’omicidio stradale. (ASAPS)

 

 

>SCARICA IL FOLDER


 

E’ TORNATO RE ERODE, MA NON CERCATELO LONTANO. RE ERODE SIAMO NOI ADULTI...
Nel 2013 secondo l’Istat sono stati 55 i bambini da 0 a 14 anni che hanno perso la vita sulla strada. 23 avevano da 0 a 4 anni. L’anno prima, nel 2012 i più piccolini erano stati 9. Ben 14 bimbi morti in più con un inspiegabile incremento del 155%!!
Dopo la pubblicazione dei tristi dati sugli incidenti ai bambini abbiamo deciso di ripubblicare il nostro opuscolo con una serie di informazioni e consigli sulla sicurezza dei nostri bambini sulle strade. Negli anni scorsi ne abbiamo stampate e distribuite oltre 100.000 copie.
Intanto secondo l’Osservatorio il Centauro – ASAPS nei primi 10 mesi del 2014 sono morti 55 bambini sulle strade  (noi calcoliamo le fasce da 0 a 13 anni) , come in tutto il 2014. Dobbiamo fare di più per fermare questo dramma. L’ASAPS si impegnerà ancora di più su questo segmento della sinistrosità stradale.

Giordano Biserni ASAPS

Mercoledì, 05 Novembre 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK