Domenica 26 Ottobre 2014
area riservata
ASAPS.it su

Camion, calano gli incidenti

Asaps: «Non abbassare la guardia»

In vent'anni vittime dimezzate ma il settore rimane a rischio Al via una nuova campagna di sicurezza del Ministero

MILANO - Camionisti ambasciatori della sicurezza stradale. Al via la campagna del Ministero dei Trasporti insieme all'albo dei trasportatori. Si chiama «TrasporTiAmo» e punta a dare il buon esempio fra il lavoratori del settori, ma anche fra gli automobilisti. Dopo i blocchi ai caselli che hanno paralizzato l'Italia nelle scorse settimane, l'autotrasporto è finito nell'occhio del ciclone. Eppure, sostengono i promotori, «l'autotrasportatore può rappresentare un esempio da imitare, assumendo un ruolo di promotore di buone pratiche anche attraverso la diffusione della cultura della strada e del valore del rispetto per la propria vita e quella altrui».

INCIDENTI IN CALO - Secondo i dati del ministero dei trasporti relativi agli incidenti dei mezzi pesanti (per il 2010, ultimo anno di rilevazione disponibile), le vittime si sono quasi dimezzate dal 1991 a oggi passando a 268. Anche se i feriti calano soltanto dell'1.7%. Ad arginare la strage una serie di misure: maggiori controlli, regole più rigide e multe salate per chi «sgarra». Nel 2010 gli autocarri e motocarri coinvolti in sinistri rappresentano il 6.9% del totale (27.346 casi) contro il 67.8% delle autovetture (che ovviamente sono molte di più dei Tir in circolazione).


«NON ABBASSARE LA GUARDIA» Davanti ai numeri Giordano Biserni, presidente dell'Asaps, invita comunque «stare all'erta». « L'esasperazione del sistema economico che impone tempi di consegna sempre più stretti è un fattore di pericolo». Il «trucco»più frequente è l'alterazione del cronitachigrafo, lo strumento che registra i dati di viaggio.«Inoltre, gli incidenti che riguardano i mezzi pesanti», prosegue Biserni, «anche quando non provocano morti e feriti causano gravi disagi alla circolazione». Secondo l'Asaps ogni giorno sulla rete autostradale si registrano 30 incidenti che coinvolgono mezzi pesanti.



da corriere.it

 

 


 

Venerdì, 10 Febbraio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK